Le scorie nucleari

27 febbraio 2009 § 2 commenti


Ieri con il socio eravamo davanti alla pappa con il pomodoro (fatta da me e venuta buonissima) e ad una bottiglia di Chianti. Sì, è vero, devo ammetterlo pubblicamente dopo il direttivo casalingo: la questione delle centrali non è la sicurezza, sono le scorie. Diciamo che le centrali nucleari sono l’ultimo baluardo dell’imperialismo: il nostro benessere che provoca (almeno con i sistemi di smaltimento attuali), lontano da qui, l’inquinamento di siti scelti per lo smaltimento delle scorie.  

Anche se c’è chi la pensa in modo diverso, anche se il giornale che ospita questa intervista non mi dà nessun affidamento e poi non so perchè, leggendola, ho pensato al Vajont.

Ribadisco che prima del nucleare possiamo fare decine di cose.

E poi scorie nucleari NON smaltibili mi ricorda troppo i componenti del Governo Ombra del Pd.

About these ads

Tag:

§ 2 risposte a Le scorie nucleari

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Le scorie nucleari su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 9.092 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: