Sul caso Concita De Gregorio-Bonino e il complotto PD per perdere nel Lazio.

28 novembre 2011 § 8 commenti


Ho già detto come la penso sul caso Bonino in queste ore a chi me lo ha chiesto su FB.

Penso che non si riportano in questo modo le notizie, lo dico ai giornalisti che sguazzano nelle polemiche anti-PD,  non ricordando che il responsabile campagna elettorale della bonino ora e’ nell’Api ed era l’allora segretario romano Riccardo Milana.

Almeno questo dettaglio un bravo giornalista riportando il racconto di Concita lo doveva fare.

Ritengo si tratti di una teoria offensiva verso tutti i i militanti – ed anche verso gli elettori del PD – che non hanno bisogno di prendere comandi da nessuno e hanno fatto campagna elettorale per mesi. L’offensivo, ovviamente, è il dirigente che ritiene di poter fare il deus ex machina, si intende.

Mi spiego: magari qualcuno aveva anche questa idea ma quel qualcuno era uno dei dirigenti – e conoscendo la balcanizzazione del PD significa che al massimo era l’idea di uno che pesa il 5%, forse! – a meno che qualcuno non venga a dirmi con le prove che era Bersani e che tutti erano d’accordo con questa linea, io compresa che allora ero candidata.

NON risulta affatto, inoltre, nessun tipo di ordine nei circoli di NON volantinare. Magari è stato dato in qualche circolo che circolo non è definibile e che obbedisce ai capobastone. Se Giovanni Bachelet diventa segretario del Lazio (e qualche giornalista si mette a raccontare le notizie davvero) metteremo mano anche e soprattutto ai circoli morti.

Ricordo inoltre che a Roma la Bonino vinse.

Darei colpa (ed è quello che chi sta conducendo la battaglia nel PD lazio dice da mesi inascoltato! Giornalisti dove siete quando si tratta di notizie vere e non di scoop?) al Pd nelle province ma perchè ha pagato la sua incapacità sui territori, non perché si voleva far perdere la candidata Bonino che in ogni caso non aveva tutta questa voglia di girare le province. Insomma se si esce dal voler solo far notizia e prendersi visibilita’ l’analisi da fare (e che abbiamo fatto) rileverebbe certamente delle responsabilita’ del PD macroscopiche ma non riconducibili ad un complotto, piuttosto ad inettitudine.

Anche se fosse Fioroni (come sta girando) e non Milana, il risultato non cambia. Voi credete che il PD Lazio faccia quello che gli dice Fioroni? C’è chi farebbe l’esatto contrario per come siamo balcanizzati, quindi torniamo a parlare di politica.

A Latina, Frosinone Rieti e Viterbo abbiamo perso e non per colpa della Bonino o di chi per lei e questo lo dico ai soloni da caminetto di cui il PD Lazio è ancora infestato.

Qualche giornalista vuole raccontare che nelle province si sono 2 o 3 PD diversi? Qualcuno vuole raccontare i domini territoriali con relativo riferimento al capobastone? Ma c’è ancora qualche giornalista che voglia davvero fare informazione in questo Paese?

L’analisi di una sconfitta del candidato si fa anche analizzando se ha preso meno voti della lista che lo sostiene….cosa che non mi pare.

Ammettiamo pure che qualcuno l’abbia detta e pensata questa cosa che viene riportata….quanto può avere influito sul voto?

C’erano meno soldi che per Marrazzo? Vorrei le prove ragazzi, magari è vero, ma non sono i soldi a fare una vittoria, altrimenti dovremmo metterci l’anima in pace a sinistra.

Aggiungo:

1) il PD non ha appoggiato i referendum ed è vero, è salito all’ultimo minuto. Il quorum è stato raggiunto.

2) Il PD non ha tentato in tutti modi di fare fuori Vendola in Puglia ma Vendola ha vinto lo stesso.

3) Pisapia, De Magistris dove li mettiamo? Perché loro hanno vinto e la Bonino no?

Insomma decidiamo…o la gente è pecorona e fa quello che vuole il PD oppure no. Non è che potete abusare della consapevolezza del Paese in base al pezzo che dovete scrivere.

p.s. Ho inviato un sms a Concita avvertendola che una sua frase sta girando nel web (a mio parere decontestualizzata) e che forse è il caso che lei stessa faccia chiarezza. Concita fa bene a raccontare questa cosa e farebbe ancora meglio a dirci chi è l’imbecille. Perché io ci credo a questa cosa, ma credo anche che sia irrilevante completamente sul risultato della Bonino. La dice adesso e non l’ha detta prima? Forse nemmeno lei ha dato risalto a queste idiozie e le racconta ora solo per dare il giusto quadro di quello che è  ed era il PD e quello che il PD NON deve più essere.

About these ads

Tag:, , , , , ,

§ 8 risposte a Sul caso Concita De Gregorio-Bonino e il complotto PD per perdere nel Lazio.

  • Skeight scrive:

    “Vendola quanto si è sbattuto per far vincere la Bonino”… –> sarebbe anche il caso di dire che Vendola, nella stessa campagna elettorale, era personalmente candidato in Puglia, quindi forse si è concentrato più lì che altrove…

  • Giuseppe scrive:

    bene, mi fa piacere, nel senso che ci sia la voglia di afre alleanza con terzo polo complice la crisi è nei fati politici di questi giorni..sono però d’accordo con te che se anche qualcuno avesse voluto mettere in atto questa strategia sarebbe stato difficile con un PD dove pochi seguono al linea molti vanno per conto proprio..è pur vero però che questo accade nelle grandi città, dove in fatto la bonino ha vinto..nel resto i PD locali e circoli sono più soggetti alla linea mandata dal centro…

  • anellidifum0 scrive:

    Bel quadretto che esce del PD, sia a sentire te, sia a sentire Concita. Roba che la DC di Andreotti-Cossiga-Fanfani, in confronto era un collegio di educande.

  • Anonimo scrive:

    Manda un sms a Concita e dille che la prossima volta che si imbatte in “cosucce” del genere farà meglio a ricordarsi d’essere una giornalista… quindi le scriva e le pubblichi. Per tempo!
    Parlare oggi, in questi termini, di quanto avvenuto allora senza aver fatto nulla, senza aver denunciato questo schifo quando aveva senso farlo è opportunistico e vile.

  • Vinicio scrive:

    E del fatto che il PD non muova foglia di fronte alla truffa elettorale di Formigoni/firmigoni cosa ne dici? Anche queste fantasie dei radicali?

  • [...] – è tutto vero, non ci sono storie. Ovvero – posto che da quel che so i ragazzi e le ragazze del Pd a Roma, nella campagna elettorale delle regionali 2010, si sono fatti un mazzo tanto, e i [...]

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Sul caso Concita De Gregorio-Bonino e il complotto PD per perdere nel Lazio. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 8.920 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: