Bersani e l’elogio della solitudine

20 gennaio 2012 § 1 commento

A me Bersani che si scrive il discorso al pub bevendosi una birra, piace molto. Mi piace perche’ lo faccio spesso, di scrivere in posti pubblici, in solitudine. E proprio da quelle parti.

A volte invece di sforzarci di trasmettere un’immagine diversa, e’ molto meglio puntare sulla nostra sostanza. La bellezza della realta’ e’ il marketing più vincente. Sempre.

Meglio quella solitudine, quel riposo normale che una squadra di spin doctor che scrivono per te.

Detto questo poi e’ probabile che condividero’ poco del contenuto. Lo stile, almeno si’.

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per venerdì, gennaio 20th, 2012 su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 9.288 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: