Caso Englaro: cosa può fare il Pd.

Espellere dal partito tutti i deputati che voteranno il DDL. Se pensiamo che questo sia un attentato alla democrazia, non possiamo in questo caso avallare la libertà di coscienza.

Non si tratta più della questione Eluana Englaro, si tratta di una questione di democrazia e nessuna defezione può essere tollerata. Non si tratta di libertà di coscienza. Si tratta solo di coscienza. In un partito che si definisce democratico chi antepone il potere spirituale a quello temporale non può trovare posto.

Questo dimostrerebbe la nostra buona fede. Quella nella Costituzione.

Chiaro. Semplice e sintetico.