Varie notturne democratiche

A Teramo dicono che hanno finito le tessere. Qualche cretino (un pezzo grosso) ritiene che la democrazia sia una propria dittatura, si vede che per lui è più importante fare vincere la sua mozione che aprire il Partito ai cittadini. Il Partito lui lo sente proprio. Che gliene frega se poi dal 26% passiamo al 20 e poi al 15?

A Prato fuori da alcuni circoli c’è scritto: riapre il 22 luglio. Cioè quando è troppo tardi per farsi la tessera.

Buona notte democratici. Resistete perchè questa non è una guerra, la guerra è fuori dal PD, ma qualcuno sono almeno 20 anni che non se ne è accorto e quel qualcuno, indovina chi?, ha i baffi?

ISCRIVETEVI. ENTRO IL 21 LUGLIO. NON DATEGLIELA VINTA. VOGLIONO UN PARTITO CHIUSO PERCHE’ NON GLI INTERESSA UN PAESE DIVERSO. GLI IMPORTA SOLO UN PARTITO LORO.