Omofobia: PD finalmente presente.


Ieri, dopo l’esplosione delle due bombe carta in via di San Giovanni in Laterano, ho sentito per la prima volta non solo l’affetto degli amici del partito. Ma la forza di un partito che si sta risvegliando. E che di forza, per le sue dimensioni ne ha molte.

Ieri è risuonato un boato di comunicati stampa, da tutta Italia. L’adesione di Zingaretti e Marrazzo, ma anche del gruppo consiliare della provincia del PD. Tutti i candidati segretari da Marino (il pioniere già ospite al Gay Village prima ancora di tutta questa violenza e forse il vero artefice di questo risveglio perchè proprio lui ha innescato la competizione virtuosa su laicità e diritti) a Bersani. Parlamentari.

Ed in ultimo. Ieri. Finalmente è successo.

Ieri, ho ascoltato le bellissime parole di Vladimir che rappresentava tutti noi, accanto al segretario del mio partito. E finalmente, per una volta, pur ogni tanto sottolineandogli in diretta quanto ancora deve fare (e chi mi conosce lo sa bene), mi sono sentita orgogliosa di avere quella tessera in tasca.

Adesso la legge che finché non vedo, non credo.

Grazie Pd.

14 pensieri riguardo “Omofobia: PD finalmente presente.

  1. basterebbe partorire un diagramma temporale con la frequenza delle aggressioni sulle ordinate e il colore del governo nazionale e comunale sulle ascisse, stamparlo e portarlo in consiglio comunale per un confronto.
    Poi per carità, fate pure bene da dentro al PD ad incazzarvi con il PD per il suo silenzio e le sue incongruenze interne, ma non credo che a Franceschini sia costato poi molto farsi una birretta ieri sera insieme a tutti voi.
    Piuttosto sarebbe stato interessante vedere una foto di Alemanno sul palco abbracciato a Vladi, ma non credo che accadrà mai.

    p.s.
    Cristiana, tu lo ricordi si, l’accoltellamento di Alessandro (di Ing.Chimica) un bel pò di anni fa durante una manifestazione ad opera di fasci solo perché distribuiva Liberazione?
    Era un periodo del cazzo e si respirava un’aria pesantissima a Roma con le aggressioni neofasciste quotidiane.
    Il periodo iniziò e finì senza motivo; “casualmente”, il diagramma di cui accennavo sopra, si sovrapponeva perfettamente alla presenza di Storace alla presidenza della Regione Lazio.
    Ma non si sa perché a voi piace pensarla differentemente, presentando Alemanno, CasaPound, Mutuo Sociale e fascistelli dell’ultima ora come più democratici della dirigenza PD.
    Da ciò il mio “boh” iniziale…

    Mi piace

  2. ciao cristiana,

    anch’io ho quella tessera in tasca ma proprio orgoglioso non lo sono; specie quando i franceschini e i bersani e i loro apparati versano lacrime di coccodrillo ma restano fermamente legati al pregiudizio, all’ignoranza e stanno cercando in tutti i modi di stringere allenaze con l’udc di casini e buttiglione.

    qui ho scritto alcuni giorni fa’ sull’ipocrisia di franceschini e bersani http://zamparini.wordpress.com/2009/08/27/linsostenibile-ipocrisia-di-franceschini-e-bersani/

    come ho appena scritto sul blog di ivan scalfarotto, i cittadini lgbt italiani sono considerati una merce spendibile da sacrificare sull’altare degli accordi di partito e tra partiti e la loro criminalizzazione e’ un regalo che la classe politica – anche del PD – fa’ alla curia di roma

    quando si dicono le cose che franceschini e bersani hanno detto in tema di gay e famiglia, qualsiasi dialogo si chiude; stanno correndo per accordarsi con l’udc di casini e buttiglione, non credo perderanno il sonno se qualche gay verra’ ammazzato dalla nuova caccia alle streghe. Il clima che si respira e’ anche colpa loro, del PD tutto, un partito con la classe dirigente piu’ ignorante d’europa, senza cultura liberale, occupata solo a stringere accordi di potere

    la classe diridente del PD non ha nessuna credibilita’ in tema di diritti civili e liberta’ individuali – e’ completamente inutile aspettarsi dai franceschini, i bersani e il loro apparato una trasformazione culturale e antropologica che non possono improvvisare in poche ore o poche settimane

    senza illusioni io ancora dico FORZA MARINO e spero la sua candidatura riesca almeno a mettere alcuni temi all’ordine del giorno del partito e coalizzare i tanti cittadini italiani stanchi di questa repubblica a sovranita’ limitata. Ma come iscritto al PD e cittadino italiano mi e’ impossibile ogni apertura di credito verso l’attuale classe dirigente del PD che credo debba solo farsi dimenticare

    ciao,
    gabriele
    PS sono d’accordo con il tuo appello all’unita’ del movimento lgbt (ti ho lasciato un commento sul blog de iMille)

    Mi piace

  3. Ma sarà. Per me cose come il Gay Village e Gay Street puzzano di ghetto e autoghettizzazione e diventano pure facili obiettivi degli omofobi fascisti. Io capisco i locali gay, ma non intere aree dedicate,transennate per questa o quella comunità sia essa religiosa, o di genere.

    E infine una domanda ma se Marino non vince,cosa non auspicabile ma molto probabile, Che fai? Cosa fa la comunità GLBT? Franceschini o Bersani lavoreranno per portarsi l’UDC in casa e comunque i Teodem rimangono se non vince Marino.

    Mi piace

  4. d0accordo sulla questione ghetto, infatti domani faremo un micropride notturno (ore 21:00 Coming Out) per riappropriarci della città.

    Quanto al PD, scusate ma non era per nulla scontato che Franceschini venisse lì. Ma proprio no! Ma come…ci lamentiamo che non viene ai Pride, poi viene e non è costato un cazzo? Eh, no. E comunque non ha bevuto birra. E’ stato vicino a me tutto il tempo e se ne è andato solo quando Vladimir ha finito di fare il suo meraviglioso discorso.

    Mi piace

  5. ciao cristiana,

    l’apparato del PD al completo, con franceschini e bersani in prima fila, stanno ancora gareggiando per le benedizioni di santa romana chiesa – questo non vuol dire non dare il benvenuto a piccoli segni incoraggianti ma forse una maggiore consapevolezza del quadro politico generale e un sano, robusto scetticismo potrebbero aiutarci

    ne scrivo sul mio blog se sei interessata:

    Lezioni spagnole per il Partito Democratico
    http://zamparini.wordpress.com/2009/09/03/lezioni-spagnole-per-il-partito-democratico/

    ciao,
    gabriele

    Mi piace

  6. ma che diamine c’entra l’essere cattolico con l’essere presente ieri sera cristià!!!

    forse che franceschini ha parlato di coppie di fatto, matrimoni gay e adozioni?
    s’è fatto la sua passarellata e via così, ma appresso alla sua mozione ci sono comunque decine di persone che vedono l’omosessualità come il fumo negli occhi, motivo in + per evitare di appoggiarlo alle primarie.

    tu parli di risveglio del partito democratico, beata a te.
    io vedo il solito magma circense silenzioso su tutto che ha vaghi sussulti solo quando di mezzo c’è una campagna elettorale.

    p.s.
    siccome co’sta cosa che il PD si sta risvegliando mi hai fatto davvero incazzare, vorrei farti presente che con tutto il rispetto per l’aggressione dell’altra sera, mi pare ridicolo inondare di comunicati stampa le agenzie per un fatto come questo quando poi si dimostra una vigliacca ignavia di fronte alle stragi settimanali di migranti che si consumano nel mediterraneo.
    Io di dichiarazioni di Marino non ne ho sentita manco una st’estate. sarà perché i migranti non portano voti mentre le associazioni lgbt si?

    Mi piace

  7. questo governo con la politica, leggittima questi gesti commessi da imbecilli.
    ma sinceramente non scorgo nemmeno tutte queste tutele da parte dell’opposizione.
    ho trovato un’articolo che non condivido affatto
    http://www.loccidentale.it/articolo/i+gay+si+sentono+sotto+assedio+ma+attenzione+a+parlare+troppo+di+%22clima%22.0077517
    addirittura sostiene che “le aggressioni contro gli omosessuali non sono legate a situazioni di discriminazione o di mancato riconoscimento, quanto piuttosto all’accrescersi della loro “visibilità” e accettazione sociale”
    che ne pensate?

    Mi piace

  8. Sei davvero molto generosa con il tuo partito. Del resto, se così non fosse, non ti ci saresti mai iscritta. La cosa più triste? Che Franceschini era visibilmente a disagio. Come se lo stare in mezzo a tanti froci fosse motivo di sorrisetti e battutine con gli amici, il giorno dopo. Mia sensazione, eh, però mia.

    Mi piace

  9. penso prima di tutto che non si è specificato se l’aumento di violenza sia stato generalizzato o limitato alla sola comunità lgbt. Il dato avrebbe più valore.Comunque che una reazione sia da aspettarsi mi sembra anche verosimile,noi però l’abbiamo avuta senza sgravi fiscali e diritti riconosciuti con le manifestazioni tipo kkk del family day o con Bagnasco che (figlio di puttana) parlava di incesto e pedofilia come conseguenza dei dico.Ma certo in quell’occasione l’occidentale ha stigmatizzato le scomposte reazioni della parte laica,come logico visto che è l’organo della fondazione magna charta.

    Mi piace

  10. vale per la comunità GLBT ciò che vale per tutte le comunità e/o minoranze : minoranze linguistiche, gruppi religiosi, professionali et.al. : senza un referente politico, e senza capacità di mediazione, non si fanno passi avanti.
    se non riconoscersi in tutte le istanze che vengono dal vostro mondo, significa sostanzialmente essere conniventi coi fascisti picchiatori, mi sembra che non ci siamo…io alla vostra manifestazione ci sarei venuto,se stavo a roma , anche perchè, se si tratta di difendere il diritto a vivere liberamente la propria vita, riguarda me e riguarda tutti.
    per me però, se il PD fa l’accordo con una certa area cattolica (che esiste) e riesce a mediare con la vostra comunità (che esiste anch’essa) fa un favore al paese…anche perchè se no l’alterniva è la situazione attuale…avete degli obiettivi, molti dei quali per me condivisibili : c’è un solo modo per renderli realtà, aggregare un consenso maggioritario, l’alternativa è l’immobilismo…

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...