Inadeguati alla felicità.

15 dicembre 2009 § 4 commenti


Pessima lo ha fatto di nuovo.

Mi ha strappato le emozioni di dosso (ispirata da Dorian Gray, prof?)

Quindi oggi ho letto e non scrivo. Non qui, almeno.

p.s. la citazione di Tonio Kroger mi ha scaraventato tra i brufoli – inadeguatissimi – dei miei 15 anni. Scorretto biglietto del treno per lettori taciturni. Credo che oblitererò all’arrivo.

Tag:

§ 4 risposte a Inadeguati alla felicità.

  • pessima ha detto:

    Chissà chi mi ha ispirata. Mah, le mie ispirazioni sono strane, fulminanti e improvvise. Quanto ai brufoli, sì credo di aver avuto 15 anni anche io, tanto tempo fa. 😉

    Mi piace

  • cristiana alicata ha detto:

    Sì, ho notato che hai la crisi di mezza età.

    😉

    Mi affascina vederla in differita. Tanto prima o poi mi toccherà.

    Mi piace

  • Anonimo ha detto:

    in questo equilibrio invernale ripensare a tonio è stato emozionante una parte di me all’incirca all’età di 15 0 16 anni è stata tonio e forse lo sarà sempre …grazie per il ricordo …ma thomas mann è gemelli …ahh Ma la parola è sopratutto piacere come scrive mann,un piacere che per i gemelli puo’ diventare ancora piu squisito,se il linguaggio ha qualcosa di ignoto e magari appartiene a una lingua straniera.il mondo trionfa in tutte le sue differenze ,ognuna delle quali porta una magnifica ricchezza e anche quel senso di lontananza dal nostro destino che cosi’ viene rimosso accantonato ,dimenticato.ma la distanza che la parola ,ogni parola generarispetto al vero non puo essere trascurata .Il segno successivo il cancro,è sempre piu vicino:TRa le righe dei gemelli il bisogno di colmare questo distacco tra sè e il mondo è sempre presente, a volte in modo consapevole ,e le parole spesso non bastano piu.”io sto tra due mondi di cui nessuno è il mio,e per questo la mia vita è un po difficile.Voi artisti mi definite un borghese ,e i borghesi sono tentati di arrestarmi ……non so’ ,delle due cose, quale mi ferisca piu amaramente (tonio kroger) ci si avvicina lentamente alle cose ,al sentirle col cuore,con incursioni improvvise, epoi il gemelli si ritrae ,per non finire nelle paludi dove ogni rassicurante distanza è annullata:La felicità è amare e carpire ,a poco a poco piccole illusioni vicinanze all’oggetto amato. Ed egli annoto ‘questo pensiero dentro di sè ,e lo esplorò fino in fondo ,saggiandone col sentimento ogni radice.(pag!132) buonaserata

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Inadeguati alla felicità. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: