Domenica 30 maggio contro l’omo-transfobia.

Ancora un attacco. Ancora violenza omofobica nella nostra città. Ancora un giovane gay vittima dell’ignoranza e della prepotenza del branco che attacca gli omosessuali. Ancora un’aggressione che scuote il popolo LGBTQI alla quale dobbiamo rispondere con fermezza e partecipazione.

Domenica 30 maggio alle ore 21, 30 alla Gay Street, Via San Giovanni in Laterano (fronte coming out), una fiaccolata per denunciare il nostro no all’omo-transfobia.
Per riprenderci la libertà di essere lesbiche, gay, bisessuali, transgender, transessuali e intersessuali senza temere aggressioni morali, verbali e fisiche.

All’indifferenza di una parte della società, all’indifferenza della politica, all’indifferenza di alcune autorità rispondiamo con i nostri corpi in strada, con le nostre fiaccole e con la nostra voglia di vivere le nostre vite.

Per rispondere a questo ennesimo abuso e a questa violenza invitiamo a partecipare uniti. Cittadini orgogliosi e decisi.

PORTA candele, torce, lumini, fiaccole, quello che vuoi.
Passa parola alla massima velocità e invita chi vuoi a venire!

Tutti uniti sotto il simbolo in cui tutti ci riconosciamo: la bandiera rainbow.

We have a dream