Matrimoni omosessuali: le statistiche.

5 aprile 2011 § 1 Commento


Le conclusioni di Cerisoli su il Magazine de IMille:

1)      Le unioni civili non sono di per sé responsabili del calo dei matrimoni, preesistente alla loro introduzione ed anzi mitigatosi, come trend, negli anni successivi.

2)      Unioni civili e matrimoni omosessuali costituiscono una percentuale IRRISORIA del numero totale di unioni civil e matrimoni (5,2% e 1,8%, rispettivamente)

 

 

Tag:, ,

§ Una risposta a Matrimoni omosessuali: le statistiche.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Matrimoni omosessuali: le statistiche. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: