Pd Lazio, i puntini sulle i e avviso ai naviganti: avremo un candidato.


In questi giorni circolano voci a dire poco folli solo a leggerle.

Un pò perchè è pazzesco ancora sentire parlare di correnti.

Secondo perché ad agosto il commissario Chiti ha deciso un percorso e nominato un direttivo politico di cui anche io faccio parte e quindi deduco che la serietà di un partito si evinca anche dal rispetto che esso stesso tiene per le decisoni che prende. Tale direttivo politico deve ancora riunirsi e vi aggiorneremo.

E’ falso che Bersani abbia nominato Gasbarra perché non può farlo, quindi gli Aredem stiano tranquilli e pensino alla crisi finanziaria o si rivolgano alle sedi preposte (commissario e direttivo politico).

http://www.romadomani.it/romadomani/index.cfm?area=news&idC=1698

E la si pianti di chiedere a Chiti di convocare l’assemblea regionale, organo inetto in quanto balcanizzato, già fallito l’anno scorso e che quindi NON può nominare nessuno. Lo dico soprattutto ad alcuni consiglieri regionali.

http://www.romadomani.it/romadomani/index.cfm?area=news&idC=1705

Ad oggi l’unica strada percorribile e legale è quella delle primarie. Si candidi pure Gasbarra, noi avremo un nostro candidato. Su questo potete starne non certi. Certissimi. Poi se i giornali vogliono continuare a dare le notizie da “uffici stampa” e vogliono ignorare che il PD del Lazio, quello vero, quello degli iscritti è diverso da quello raccontato dai comunicati stampa si accomodino pure.

3 pensieri riguardo “Pd Lazio, i puntini sulle i e avviso ai naviganti: avremo un candidato.

  1. ma per “noi” chi intendi?

    In ogni caso che la segreteria nazionale abbia il suo candidato ufficiale in Gasbarra è cosa abbastanza certa visto che se ne parla da prima nell’estate in molti circoli PD romani che infatti sono delusi e incazzatelli.

    Le primarie se saranno fatte saranno comunque blindate anche perché se salta Gasbarra, salta Zingaretti e voglio vedere se il PD se la vuole rischiare di nuovo con altri 5 anni di alemanno sindaco….

    p.s.
    rimane quello che scrissi alcuni post più sotto: il PD coincide di fatto con i suoi organi dirigenti e con gli eletti; elettori ed iscritti non contano e non hanno mai contato una beneamata fava: al massimo ti danno le briciole (leggasi Scalfarotto vice presidente del PD, carica che non conta un cazzo se non ti chiami Bindi).

    "Mi piace"

  2. Prendo atto che l’azione politica del PD nel Lazio e’ ridotta a mettere in giro “voci”.
    Il sito istituzionale del partito e’ ridotto ad una vetrina di dichiarazioni tanto risibili quanto offensive per chiunque dotato di un briciolo di raziocinio. Tra l’altro, visti i commenti a dir poco ironici che vi fioccano da parte dei militanti, e’ stata messa in opera una vasta operazione di pulizia delle note sgradevoli ( quindi tutte ). Un po’ come pare accada sul sito del nazionale.

    Sulle primarie e sul commissariamento non mi pronuncio: e’ una farsa, palese e conclamata.

    Una classe dirigente di questo tipo non e’ piu’ tollerabile: con questi, tanto B. quanto Alemanno sono in una botte di ferro.

    "Mi piace"

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...