Un momento di riposo.

Vorrei dire tantissime cose stasera, tra cui condividere con voi alcuni ragionamenti e l’analisi del voto, ma la stanchezza di questi lunghissimi mesi mi sta cascando tutta addosso. Queste primarie, credo, sono state un’esperienza istruttiva per tutti e ha unito la regione più di prima perche’ abbiamo connesso storie, sogni, battaglie. Un gruppo che prima era disorganizzato e sparso, oggi e’ interconnesso e vigile.

Sono orgogliosa di avere lavorato quotidianamente a fianco di persone meravigliose di tutte le eta’ e soprattutto di una persona straordinaria come Giovanni Bachelet che ringrazio a nome di tutti noi per avere incarnato il sogno di un collettivo che da oggi e’ ancora più forte. Buon riposo democratico prima di ricominciare…abbiamo incassato un risultato straordinario (anche se va letto con lente attenta).