Non e’ un obbligo denunciare i pedofili.

22 maggio 2012 § 3 commenti


Per i vescovi e lo dice la Cei nelle sue linee guida.

(Ma non dovrebbe essere un obbligo morale di ogni cittadino? O forse a qualcuno sfugge il concetto di pedofilo)

Annunci

Tag:

§ 3 risposte a Non e’ un obbligo denunciare i pedofili.

  • luigia.panarello ha detto:

    Porcaccia della miseria stramaledetta…e mi taccio…sennò…!

    Mi piace

  • topometallo ha detto:

    La cosa non mi stupisce. Mi schifa, ovvio, ma non mi stupisce minimamente. Vogliamo tenerci questa anomalia chiamata Vaticano che è uno stato ma non è uno stato, con i preti che sono cittadini ma non sono prioprio cittadini come gli altri, con la religione che non è di stato però sì insomma… E questi ne sono i simpatici effetti collaterali.
    E non tiratemi fuori i buoni francescani e i poveri missionari in Africa per favore. Che già altri, anche nei commenti a questo blog hanno descritto meglio di come potrei far io quanto i “poveri pretini in buona fede” siano la foglia di fico che fa fiorire rigogliosa le peggiori metastasi clericali.

    Mi piace

  • antimateriablu ha detto:

    Avevo già letto di questo fatto, e la considero una cosa veramente vergognosa. Questa è la Chiesa Cattolica.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Non e’ un obbligo denunciare i pedofili. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: