Fioroni il perdente immorale.

16 luglio 2012 § 6 commenti


Pare che Fioroni da bravo democristiano d’altri tempi si stia intestando una battaglia politica che NON ha vinto affatto, ma non puo’ dirlo ai suoi.

Il PD avra’ nel suo programma le Unioni Civili che lui NON voleva affatto. Nemmeno noi che vogliamo il matrimonio. Ma la nostra protervia di non cedere sulla questione matrimonio ha scatenato il Paese a chiedere il matrimonio e anche il PD (magari quello che esce dal prossimo congresso) ci arrivera’.

E’ una promessa.

Subito Grillo e poi Vendola (di nuovo, ma più chiaro) in due giorni si sono dichiarati a favore. Mi spiace per Fioroni ma il futuro da sabato e’ tracciato ed e’ più vicino.

Fioroni cominci a pensare alla sua pensione.

Tag:

§ 6 risposte a Fioroni il perdente immorale.

  • antonella ha detto:

    Il guaio e’ che a Fioroni una ricca pensione non gliela leva nessuno. Per aver fatto il Fioroni e basta.

    Mi piace

  • Nino ha detto:

    cit. ” Il PD avra’ nel suo programma le Unioni Civili ”

    Se il PD si allea con l’UDC, nel programma di governo NON ci saranno le unioni civili

    Mi piace

    • Meursault ha detto:

      Esatto, con buona pace dei veltroniani stile filippini che troveranno, sicuro, tanti piccoli frammenti di buone ragioni con i quali riempire pagine di blog. E pensare che prima la gente costruiva aquiloni come svago. Bei tempi…

      Mi piace

  • Simone ha detto:

    Povera illusa…il PD si alleera’ con l’UDC…cosi il vostro programmino con le unioni civili le usere poi per pulirivi il deretano! E Fioroni avra’ vinto!

    Mi piace

  • Meursault ha detto:

    Cristiana hai letto qua?

    «La Bindi – continua Agostini – ha dato ordine esplicito di non contare i favorevoli a Rappuoli, quando sono evidentemente la maggioranza (…). Così, essendo che l’assemblea nazionale è fatta di 1000, pare che la votazione sia finita 962 a 38, come la Bindi lascia intendere alla stampa. In realtà la votazione è finita 150 (circa) contro 38 contrari e 60 astenuti. Considerate infatti che meno di 500 delegati si sono registrati e che un terzo abbondante è fuggito subito dopo aver applaudito Bersani».

    Se confermato si tratta di un grosso problema di rappresentanza. Enorme, direi.

    http://www.gay.it/channel/attualita/33981/Rosy-Bindi-accusata-di-aver-manipolato-il-voto-su-nozze-gay.html

    Mi piace

  • Meursault ha detto:

    Aggiornamento:

    Riporto da il Giornale:
    Dopo tante punzecchiature da parte di un gruppo di attivisti pro gay la Bindi ha perso la calma: “Se tu ti presenti con il matrimonio gay, con questa Costituzione non passa in questo Paese. Ti tieni la situazione in cui sei adesso”, ha detto la presidente democratica. Che poi ha aggiunto: “I vescovi che non volevano i Dico, dicevano che era un matrimonio. Voi non volete le unioni civili e dite che sono un Dico. I vescovi rimpiangono i Dico e voi rimpiangerete le unioni civili se andate avanti con queste posizioni massimaliste”.

    Ancora una volta la Bindi ha difeso il documento sui diritti approvato dalla direzione del Pd, dicendo che prevede le “unioni civili, anche omosessuali” da regolare “nel rispetto della Costituzione”. Ma dalla platea le hanno ribattuto: “Non è vero!”. La Bindi prova a replicare, ma le contestazioni salgono di tono. Alla fine sbotta: “Avete intenzione di continuare così? Questi atteggiamenti non aiutano, non fanno fare un passo avanti alle minoranze del paese, che con il Pd hanno la possibilità di veder riconosciuti i loro diritti”. Dal pubblico la incalzano: “Ma quali minoranze!”. La politica toscana non si dà per vinta: “Sì, minoranze”. E ribadisce con forza la propria linea: “Se qualcuno pensa che ai cattolici di questo partito debba essere riservata solo la libertà di coscienza se lo scorda! È chiaro o no?”. E ancora: “Che venga meno il rispetto verso chi ci ha messo la faccia quando mi è stata scatenata una piazza contro non lo accetto”, prosegue ricordando il suo sì ai Dico e il fuoco di sbarramento arrivato dal centrodestra. “Non accetto che ora si dia un interpretazione minimale del passo avanti che abbiamo fatto insieme”, aggiunge difendendo a spada tratta il documento del Pd. I contestatori non mollano la presa e rumoreggiano. Ma la Bindi non si lascia sopraffare: “Io ho bisogno di voi, ma se voi non sentite il bisogno di me siete voi che ve ne dovete andare!”. Suona il gong, l’incontro di boxe è sospeso. Ma proseguirà ancora. Questo è poco ma sicuro.

    Chi sono questi splendidi, senza ombra di ironia, ragazzi che hanno contestato? A saperlo mi univo al coro.

    La spocchia della parrocchiana è insostenibile. Tutto in funzione del placet della Cei. Figura da invereconda baciapile. Forza contestatori! All’assalto del sepolcro imbiancato male!

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Fioroni il perdente immorale. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: