La felicità misurata alla fermata della metro.

29 luglio 2012 § 2 commenti


“Si chiama Lives on the line ed è una mappa delle linee della metropolitana che racconta Londra con due statistiche fondamentali: l’aspettativa di vita e la povertà infantile (l’indice IDACI – Income Deprivation Affecting Children Index). Confrontando i due indici si ha un quadro di come, senza i margini per una aspirazione all’ascesa sociale, le sorti dei bambini che vivono nelle zone più povere di Londra potrebbero essere già segnate.”

Ne parla Andrea Cardone, qui.

Annunci

Tag:

§ 2 risposte a La felicità misurata alla fermata della metro.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La felicità misurata alla fermata della metro. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: