Intimidire I Siciliani giovani, con strani furti e querele. Capita questo, nel silenzio assordante

26 agosto 2012 § Lascia un commento


Pietro Orsatti

Capita che il giorno di ferragosto un piccolo determinato cronista siciliano esca di casa per passare una giornata leggera, senza pensieri per la testa. E capita che al suo rientro la sera scopra che sono passati dei buontemponi non invitati nel suo appartamento. Entrati senza rubare nulla, tutti gli oggetti personali, il portafoglio e altro, posti in bell’ordine sul tavolo. Capita che il cronista in questione non sia uno qualunque. E’ il direttore di quel folle tentativo di rimettere in piedi il progetto di Giuseppe Fava, I Siciliani giovani. Capita che l’omino in questione, poverazzo senza un soldo in tasca ma ricco di idee, mestiere e coraggio sia Riccardo Orioles. Di professione rompicoglioni organico.

Capita che la cosa la vengo a sapere e che il 17a Riccardo  lo senta al telefono. Poche parole e qualche amara risata. “Barcellona Pozzo di Gotto?”, dico io. “Un primo contatto”, dice lui. “Che si…

View original post 309 altre parole

Annunci

Tag:

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Intimidire I Siciliani giovani, con strani furti e querele. Capita questo, nel silenzio assordante su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: