Grillo e il sistema padronale.


Lo dice Favia, uno dei suoi eletti.

(non Bersani all’Unità, per capirci)

6 pensieri riguardo “Grillo e il sistema padronale.

  1. beh, qui non è per difendere il grillo (che poi da quel che si è visto ieri pare che il vero padrone del movimento alla fine non sia neanche lui), ma nel pd ne succedono ben di peggio; con la differenza che, se il movimentovaffanculo ha un solo padrone (che non è grillo, a questo punto), il pd è organizzato in bande. basterebbe raccontare qualche episodio che succede qui, in provincia di mantova, che ho vissuto vedendolo con i miei occhi. senza contare mille altre cose che ho saputo da altri, e che purtroppo credo vere…

    Mi piace

  2. Impossibile difendere Grillo su questo punto, del resto è sempre stato uno dei punti deboli del movimento: invocare la democrazia diretta e non praticarla al proprio interno.

    Tuttavia il sentir fare queste critiche alla poca democrazia interna da un esponente del PD mi fa solo che venire in mente la famosa frase evangelica sulla trave nell’occhio, com’era che diceva?

    Scialuppe (i cui commenti risultano ancora censurati)

    Mi piace

    1. Era intuibilissimo il sistema Grillo. Ora abbiamo la prova certificata. Certo che sei i puri e duri dei Grillini sono come quella mammoletta ingenua traditrice di Favia, che una volta scoppiata la bomba non sente di dover prendere la bandiera e portare con sè il movimento……invece si pente: i puri e duri…..

      Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...