I “cattolici di professione” e la rivoluzione del dolore del Cardinal Martini

11 settembre 2012 § 1 Commento


Ne parlo su Imille, qui.

Annunci

Tag:, , ,

§ Una risposta a I “cattolici di professione” e la rivoluzione del dolore del Cardinal Martini

  • Simone ha detto:

    “Per questo la diffusione del cristianesimo ha mandato in crisi l’Impero, fino ad assorbirlo, cannibalizzandolo”
    ma questa dove l’hai letta??? su topolino??

    Che tristezza gli atei cattolici…Russelll aveva ragione possono disprezzare quanto vogliono la Chiesa ma hanno bisogno di rimanerci attaccati non la vana speranza che possa cambiare…

    Per inciso dai sacri pallazzi hanno gia’ piu che provveduto a smentirti…vedi Francesco D’Agostino Avvenire, 7.9.2012..

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo I “cattolici di professione” e la rivoluzione del dolore del Cardinal Martini su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: