La sanità privata del Lazio


Quando lavoravo in Veneto mi sono lussata una spalla. Ho incontrato un ortopedico che mi ha ricevuto più volte in ospedale gratuitamente e che mi ha preparato la spalla per l’operazione dal punto di vista fisioterapico con le sue mani perché non si fidava di nessuno. Tutto gratis. Ho fatto TAC, ecografie e analisi presso la struttura pubblica, pagando solo il ticket. La stessa cosa per l’operazione chirurgica in artroscopia.

Oggi, non farò nomi e riferimenti, ho ascoltato il racconto agghiacciante di un imprenditore romano che ha pagato quasi 50000 € per fare operare la moglie: tra clinica, pagamento del chirurgo, dell’aiuto chirurgo, medicinali usati durante l’intervento. Altrimenti avrebbe dovuto aspettare un anno e mezzo per fare lo stesso intervento, con lo stesso luminare, nella struttura pubblica.

Ecco io questa la chiamo sanità privata. Se hai soldi ti curano e in fretta. Se non li hai ti curano male e aspetti. Ci sono medici che usano le strutture pubbliche e poi dirottano i pazienti (in questo caso clienti) nelle cliniche private. La leva della salute funziona con tutti, anche con i poveri. Basta accendere un mutuo e chi non lo farebbe per salvare un proprio caro? E chi denuncia il bravissimo medico che gli salva la moglie o il figlio? Nessuno.

Ecco io vorrei parlare di questo in questi mesi di primarie. Anche di questo. E so benissimo che scardinare i legami dei baronati della sanità dalla politica fa parte delle cose che vorrei rottamare.

 

5 pensieri riguardo “La sanità privata del Lazio

  1. per chiudere il cerchio: uno di quei medici che operano in Veneto è. o forse era) Ignazio Marino in un Ospedale con la O maiuscola in Valpolicella. Visita di circa un ora in struttura pubblica mentre era< già senatore a Roma: dimostrazione di grande umanità e costo finale ticket ospedaliero di euro 25!
    In ultimo:
    Prova a chiedergli cosa pensa di Renzi! Vediamo se sbaglio la sua riservata risposta.

    Pe questo sono un po' deluso di te combattente. Spero di ricredermi!

    "Mi piace"

    1. Bruno….Marino si è candidato contro Bersani e Franceschini ed ora voterà Bersani…(scommettiamo?).

      Io penso che oggi bisogna uscire dal ventennio passato. E solo votando Renzi (non la persona, ma tutti noi che lui rappresenta) possiamo farlo.

      Non era Marino che opera al fegato…era un ortopedico di cui non dico il nome perché so che non gli farebbe piacere.

      "Mi piace"

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...