Più che Ulisse, un cavallo di Troia.

24 novembre 2012 § 1 Commento


Dice Sofri (padre) che Bersani è un po’ come Ulisse. Forse Sofri si riferisce all’Ulisse dell’Odissea che torna a casa, all’Ulisse umano che rientra in patria, non all’Ulisse che espugna Troia con una trovata geniale. Serve un atto estremo per conquistare Troia, un atto anche un po’ fantasioso: un Cavallo di Troia con cui chiudere l’assedio di questi anni passati e per me quell’atto – trasformato in atto politico – è, oggi, votare Matteo Renzi.

Ne ho scritto qui, sul blog di repubblica che ho avuto l’onore di scrivere in questi bellissimi giorni.

Annunci

Tag:,

§ Una risposta a Più che Ulisse, un cavallo di Troia.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Più che Ulisse, un cavallo di Troia. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: