A Torino voterei Daniele Viotti.

15 dicembre 2012 § 5 commenti


Se fossi a Torino voterei per le primarie Daniele Viotti (e chi se ne frega che hai votato Bersani, per dire). Lo farei insieme a Giovanni Minerba (patron del festival del cinema LGBT torinese) e Ilda Curti, la mia sindaca di Torino al prossimo turno (che bello vederti a Roma) e lo farei perché durante le primarie, Daniele, ha fatto un servizio al Paese: ha inchiodato tutti i leader a rispondere a domande chiare sui diritti civili aiutando tutti noi ad alzare (ancora un po’ più su) l’asticella del PD su quel tema. Ecco: Daniele è uno di quelli del #pdchevorrei e lo voterei.

Annunci

Tag:, , , ,

§ 5 risposte a A Torino voterei Daniele Viotti.

  • Sergio Lo Giudice ha detto:

    Anch’io se fossi a Torino voterei Daniele e spero che lo facciano in tanti/e.

    Mi piace

  • sara ha detto:

    Queste quattro righe sanno troppo di slogan e non aiutano a capire. Per favore, si può saperne di più? Chi diavolo è Daniele Viotti e cosa ha fatto in concreto? grazie. Sono alla ricerca di candidati credibili per le primarie in Piemonte. Problema è che ne ho trovato solo uno, al senato. L’unico che ha dato uno sguardo sugli ultimi, i rifugiati di corso Chieri… Non ho mai visto Daniele Viotti, ma può darsi che abbia altro da fare. Che cosa? Grazie. Sara Elter

    Mi piace

    • calicata ha detto:

      Daniele è un militante della comunità della comunità omosessuale torinese. puoi trovare cose di lui qui:http://www.vorreimanonposso.org/tag/daniele-viotti/

      E’ animatore di una campagna in favore dei matrimoni gay.

      Dimmi se ti serve altro. 🙂

      Mi piace

      • sara ha detto:

        Non essendo io gay, volevo sapere se si è mai occupato di altre cose. Che la comunità gay sia, come dire, sempre stata messa a margine perché costituiscono una “diversità” lo so bene, benché io non ne faccia parte. Ma ci sono i rom, ci sono i profughi di guerra, i figli degli immigrati che non hanno il permesso di soggiorno una volta maggiorenni, ci sono le donne vittime di massacri e violenza (una ogni tre giorni). Ora io cerco candidati che si occupino e si siano occupati di chi non ha voce, degli ultimi, insomma. Nel Pd non ne conosco, almeno per ciò che riguarda la mia Regione e la mia città, Torino. Che non riesce a dare la residenza nemmeno a chi è dentro una casa occupata ed è profugo riconosciuto titolare di asilo politico. Ed è governata dal Pd. Cerco quindi candidati che mi convincano a votarli su queste basi. E’ lui una di queste persone? Se lo è lo voto. Altrimenti continuo a cercare. (per il Senato c’è, per la Camera?)

        Mi piace

    • Daniele Viotti ha detto:

      Gentile Sara,
      intanto grazie per l’attenzione. Effettivamente negli ultimi anni mi sono occupato molto dei diritti LGBT ma ho una lunga storia di militanza nella sinistra che ho riassunto sul mio sito/blog http://www.danieleviotti.it

      Ci tengo solo ad aggiungere, in merito ai temi che hai citato, di vantarmi di aver dato vita, insieme a tante e tanti altri, al primo Pride aperto anche ai migranti e alle donne sin dal 2009. Infatti il Pride di Torino ogni anno si apre con la rappresentanza di Casa delle Donne e di tante associazioni femminili e femministe torinesi e piemontesi e con la rappresentanza dei Migranti Autorganizzati di Torino. Ci abbiamo lavorato per tanto tempo perché crediamo che le battaglie sui diritti siano più forti quando lottano, rivendicano e marciano insieme.

      Se vuoi ancora altre delucidazioni la mia mail è daniele.viotti@gmail.com possiamo sentirci lì 🙂

      È grazie a Cristiana per l’ospitalità 🙂

      Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo A Torino voterei Daniele Viotti. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: