In questo momento in Vaticano.


Dice Alessandro Gilioli: “Al momento siamo trattenuti dalla polizia di Stato in piazza San Pietro con Pasquale Videtta, Gianfranco Mascia, Mauro Lamanna, Valeria Abate e Simone Salis dopo pacifico e silenzioso innalzamento cartelli durante l’Angelus. I cartelli in quattro lingue dicevano solo: “sono le armi e non le unioni gay a minacciare la pace”. Ovviamente ce li hanno strappati (non con le buone, diciamo) e ora ci tengono educatamente qui. A fra poco.”

Esprimo solidarietà a Simone Salis Alessandro Gilioli Pasquale Videtta e gli altri trattenuti in Vaticano per avere alzato cartelli pacifici in favore delle coppie gay e in alcun modo offensivi della sensibilità di alcuno. Trovo assurdo che la polizia vi trattenga e non vi mandi semplicemente a casa (come in tutti i casi di sit-in pacifici non autorizzati) ed aggiungo che l’unica azione veramente forte da fare è aprire un fronte trasversale, sano e pensato che cominci a ripensare al rapporto tra Stato Italiano e Chiesa a partire dal Concordato.

Un pensiero riguardo “In questo momento in Vaticano.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...