La barra dritta: riportare a casa Ichino.


La quota di sbarramento alta e il bipolarismo servono anche a tenere la barra dritta e ad evitare deragliamenti.

Bersani oggi è tirato per la giacca verso Monti e perde pezzi (mi preoccupa più la fuga di Ichino che quella dei 4 popolari che tra l’altro avevano votato tutti per Bersani quindi:buongiorno!).

Dall’altro lato Vendola che vuole aprire ad Ingroia e a cui Bersani risponde: “Non facciamo alleanze che non abbiano omogeneità rispetto agli impegni con l’Europa”.

Bersani lasci andare i 4 popolari, si riporti dentro Ichino, dia due sculacciate a Fassina, lasci correre Ingroia da solo e provi a portare la coalizione che ha fatto le primarie ad avere la maggioranza anche in Senato. Ho detto spesso che non era facile, ma adesso dobbiamo provarci.

Votare per #italiabenecomune deve significare (deve, maledizione) seguire l’agenda Europa con quel contenuto di Welfare e di Sviluppo che possono essere la terza via tra il montismo estremo e il ritorno alla lira o certe idee vetuste su come parlare di lavoro.

2 pensieri riguardo “La barra dritta: riportare a casa Ichino.

  1. Chi non vuole rispettare l’esito delle primarie è libero di andarsene, io non lo riporterei indietro neanche per niente vista la rapidità del salto della quaglia da lui effettuato

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...