Chiusa la più grande discarica di Europa.


Forse nessuno se ne è accorto nel caos politico generale ma un sindaco e un’ assessore del PD hanno finalmente avuto il coraggio di chiudere la più grande discarica d’Europa in deroga da anni e di provare a portare Roma in Europa. Ovviamente dipende da tutti noi cittadini di Roma che questa impresa storica riesca (ogni giorno: differenziando) 

E, se ci fosse un governo di lungo respiro (a questo io non credo, come sappiamo), si dovrebbe mettere mano ad una legge seria sugli imballaggi sul modello danese.

 

2 pensieri riguardo “Chiusa la più grande discarica di Europa.

  1. al di la del fatto che i meriti andrebbero eventualmente alla Regione di Zingaretti (ente competente), a chiudere non ci vuole molto.
    Il problema è dove vanno a finire da domani (nemmeno da dopodomani) i rifiuti e a quale costo per le tasche dei cittadini.
    Su questo ancora c’è la più assoluta confusione: sono stati fatti i nomi di vari posti differenti (Bracciano con sole 20mila tonn., sufficienti si e no per due settimane di rifiuti trattati; Falcognana, su cui c’è un balletto di serve e non serve) e nel frattempo i rifiuti vanno fuori regione a costi molto più elevati in una situazione “transitoria” che, come sempre in Italia, diventerà in breve la regola.

    Mi piace

    1. La soluzione economica per l’emergenza è sfruttare le sovracapacità di incenerimento esistenti nel nord Europa, come fanno i napoletani. La nave costa pochissimo. Basterebbe per guadagnare tempo utilizzabile nella creazione di una filiera seria della differenziata anche nella capitale.

      Quello che sfugge spesso in queste discussioni è l’obiettivo finale dei gestori della filiera odierna dei rifiuti: e cioè gonfiare i costi. Che sono costi per i cittadini, ma guadagni per qualcun altro. Le soluzioni adottate finora avevano lo scopo scientifico di fare danni, e ci sono purtroppo riuscite benissimo.

      Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...