La sveglia nel PD Lazio.

2 novembre 2013 § Lascia un commento


Peggio dei signori delle tessere (che sono gli stessi signori delle preferenze quando si vota) ci sono quelli che ne parlano astrattamente e poi si trovano sempre seduti da quel lato. Il lato di chi vince.

Quando nel 2012 abbiamo chiesto a Giovanni Bachelet di candidarsi come segretario del PD Lazio sono successe le stesse identiche cose. Ho visto le code in provincia di Roma e in quella di Frosinone. Tutti i notabili sono adesso in Parlamento o in Europa. Alcuni dei sottopanza hanno dato il cambio in regione. La domanda è: dove eravate?

Solo ora che c’è un congresso serio e la posta in gioco è alta ci accorgiamo di cosa abbiamo lasciato avvenire nel Lazio? Ora tutti insieme la facciamo una bella pulizia?

Sono andata indietro sul mio blog a leggere quanti post ho scritto sul tema, facendo anche nomi e cognomi. Per i mille.org avevo anche fatto un bel riassunto.

Annunci

Tag:, ,

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La sveglia nel PD Lazio. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: