Se si è dimessa la Idem…


Se si è dimessa la Idem dovrebbero dimettersi la Cancellieri per le intercettazioni sul caso Ligresti, Alfano per l’affare Shalabayeva e la De Girolamo per la questione ASL.

Ho appena ascoltato l’intervista da Lilli Gruber in cui, in modo molto trasparente, Nunzia De Girolamo, racconta al Paese che è del tutto normale chiedere rose dei nomi ai colleghi dei partito per le nomine in sanità, che lei vuole il ripristino delle preferenze e che è una donna del territorio, una che nei finesettimana apriva “l’ambulatorio politico” per ricevere “milioni di cittadini”.

Nunzia De Girolamo ha spiegato benissimo una cosa che fanno in molti.

Lei lo chiama politica. Io visto quel sistema da qui lo chiamo, (nomine, ricevimento cittadini, preferenze) con un altro nome. Ma vorrei evitare querele. Lascio a voi le conclusioni.

P.s. Non conosco le attitudini parlamentari, ma penso che il vuoto alla Camera di oggi, mentre la De Girolamo relazionava sia scandaloso.

7 pensieri riguardo “Se si è dimessa la Idem…

  1. Ma poi il delirio di onnipotenza insito in quei millantati ‘milioni’ di cittadini (servi) che andavano da lei. Abitanti dell’intera provincia di Benevento: 285.000

    Mi piace

  2. Ora ripetici, di grazia, in cosa il PD che assisteva annoiato e compiaciuto sarebbe diverso dal ‘resto’. Ma pare che tu, ultimamente, sia brava solo a sfottere e a fare le pulci al mv5 che goffamente, e con pessimi vertici, è l’unica sponda rimasta.

    Mi piace

    1. Non so te, ma io aspetto di sapere se il voto online sul reato di clandestinita’ del m5s ha fatto vacillare, almeno per un istante, la teoria del nuovo fascismo che sarebbe stato progettato da Grillo almeno 20 anni fa’ e da lui portato avanti con maniacale perseveranza mentre il leggiadro matteo tentava la fortuna in svariati modi (peraltro con successo, infine).
      Riprendendo una tua puntuale annotazione, aspetto anche di conoscere la differenza sostanziale tra sirene e madri vergini, e perché si debba ironia alle prime e rispetto – se non venerazione – alle seconde.

      Mi piace

        1. Il gentile geryatejine si riferiva a questo mio commento (che hai glissato):

          Piccola postilla per Renzie (magari gliela recapiti): oltre a non essere carino, non è nemmeno sensato che continui a sfottere la parlamentare del mv5 che crede nell’esistenza sirene, considerando che lui stesso crede in un dio uno e trino, padre del proprio figlio, che è stato partorito da una vergine ingravidata da lui stesso.

          Piccoli bullismi cattolici.

          Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...