Rispondendo a Moretti sui manager pubblici.

21 marzo 2014 § 4 commenti


Dice Moretti che se si tagliano gli stipendi ai manager pubblici questi ultimi se ne andranno all’estero.

Non credo accadrà perché tutti sappiamo benissimo quanto siano (in larga parte) politicizzate le loro nomine e non basate sul merito. I manager pubblici devono essere misurati su obiettivi e devono vivere la stessa precarietà dei manager in ambito privato. Questo ci consentirà di selezionare i migliori e allora sì, forse qualcuno sarà chiamato all’estero o in aziende private. Ad oggi vedo manager pubblici saltare da un’azienda pubblica all’altra, con stipendi stratosferici e sproporzionati rispetto ai servizi erogati a noi cittadini, non vedo innovazione, non vedo cambiamenti come se il pubblico fosse un carrozzone e non una sfida.

§ 4 risposte a Rispondendo a Moretti sui manager pubblici.

  • Alberto Botta scrive:

    Hai espresso molto bene ed esattamente i miei pensieri che, immagino, sono quelli di tantissimi utenti. Grazie!

    Mi piace

  • wsa0 scrive:

    Cara Cristiana purtroppo Alcune persone sono così povere, che non hanno nient’altro che denaro…buon pomeriggio:)

    Mi piace

  • Anonimo scrive:

    Aggiungerei che se il pubblico, lo Stato, fosse visto come il vero motore primo dell’innovazione (vedi il brillante lavoro di Mariana Mazzucato in proposito) e la selezione avvenisse per merito con stipendi competitivi (ma ragionevoli), il dirigente pubblico di razza sarebbe indotto a restare nel pubblico non solo perché soddisfatto economicamente, ma anche perché saprebbe di contribuire all’innovazione ed al bene comune, e ne sarebbe fiero.

    Ma mi rendo conto di parlare di un altro mondo, rispetto allo status quo Italiano.

    Mi piace

  • geryatejina scrive:

    Quando parli di dipendenti pubblici che passano bellamente da una dirigenza all’altra senza avere chiare competenze, pensi anche – per estensione – a quelli che passano dalla gestione di società di parcheggi a quella di società di aeroporti, e che magari per caso si trovano ad essere pure quelli che pagano l’affitto al sindaco e gli finanziano la campagna elettorale? Oppure quelli no, quelli non contano?

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Rispondendo a Moretti sui manager pubblici. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: