Il cognome di uno sul simbolo di tutti.

22 marzo 2014 § Lascia un commento


Nelle liste Europee troverete i nomi di Berlusconi (e magari la figlia candidata) e Grillo sulle schede. Non troverete il nome di Renzi sul simbolo del PD e lui non si candiderà perché tutti noi siamo ospiti di un progetto che appartiene a tutti al di là del carisma che un leader può avere o non avere. Il PD sopravviverà a Renzi, sopravviverà a tutti noi (se noi lo conserviamo, cambiamo, miglioriamo e non lo lasciamo in mano ai pochi banditi sui territori, missione altissima e difficilissima questa che ci aspetta nei prossimi anni accanto a quella di governo, la vera MISSIONE nel PD di questo tempo) mentre Forza Italia e Movimento5Stelle legano i loro destini non ad un’idea di società, ma al cognome di un singolo. Sarebbe facile sfruttare il vento in poppa di un cognome per “personalizzare” un progetto politico. Non sarebbe etico, non sarebbe giusto. E vinceremo lo stesso.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il cognome di uno sul simbolo di tutti. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: