Così dannatamente….di destra.

12 aprile 2014 § 3 commenti


“Troppo facile diventare maggioranza con il pensiero degli altri.” Così Massimo D’Alema questa mattina al raduno della minoranza PD.

Ecco io questo principio che un altro pensiero sia un pensiero di destra e non forse una nuova strada da seguire, lo trovo così reazionario, così conservatore, così dannatamente….di destra.

Tag:,

§ 3 risposte a Così dannatamente….di destra.

  • topometallo scrive:

    Definire D’Alema di destra è cosa buona e giusta (non da adesso, aggiungerei). Il che però non significa che tu o il tuo nuovo capobranco di Fiesole possiate permettervi di sputare sentenze o definizioni ‘ufficiali’ su “cosa” sia di sinistra o di destra con giochetti insulsi di parole e slogan.
    Anch’io peso meno di Platinette, ma questo non basta a definirmi magro.

    Mi piace

  • gdelzot@tin.it scrive:

    cara Cris, quel pensiero non è nè neppure di destra : è solo stupido presuntuoso di uno che facendo cadere le parole dall’alto ha trovato, con poca spesa , l’effetti di far credere ai gonzi dei massmedia che sia un intellettuale perchè lui si definisce tale.

    Mi piace

  • Jacopo scrive:

    io credo che dovremmo inserire la pena di morte!
    e poi che dovremmo smetterla di parlare di antifascismo, perchè l’antifascismo ha rotto le palle, ma veramente.
    e basta anche parlare di mafia, con la mafia ci si convive, e in ogni caso siamo garantisti.
    per questo, all’occorrenza, le riforme le facciamo con berlusconi (cacchio, lo stanno facendo davvero).
    e basta parlare di ambiente, veh, e di consumo di suolo (madonna, ‘sti renziani, arrivano prima delle mie parole; chiedere al nuovo amico caltagirone).

    vedete, queste parole esprimono, tecnicamente, un pensiero nuovo, anzi, un pensiero vecchio mascherato da nuovo (esattamente come fanno i renziani, che sul lavoro vogliono tornare all’ottocento e ragliano di “modernità”).

    quindi sì, ha ragione il saggio, intelligente, profondo, e colto renzi. se non cambi, se non fai tue le idee della destra, allora sì, che sei di destra…

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Così dannatamente….di destra. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: