#discorsodifineanno

31 dicembre 2014 § 3 commenti


Comunque dirò una cosa poco diplomatica. Il mio presidente della Repubblica preferito sarà quello che ricorderà che in Italia esistono cittadini di serie B senza diritti e che questo è intollerabile che mi sono stufata di sentirmi rappresentata dalla Regina Elisabetta. Anyway grazie Napolitano per la testardaggine sull’esigenza delle riforme istituzionali e per tenere botta contro i cretini antieuro. #discorsofineanno

§ 3 risposte a #discorsodifineanno

  • geryatejina scrive:

    Il mio solito OT (sono sempre fuori tema, ma c’e’ un motivo).
    Premesso che io non sono un cretino anti-euro ma un appena passabile euro-agnostico, la lista dei cretini anti-euro annovera econimisti di rango sia in Italia che in Europa (nonche’ nei potenzialmente meno imparziali Stati Uniti). Sono altresi’ sicuro che la tua onesta’ intellettuale ti imporra’ di vedere la questione dentro/fuori euro come piuttosto complessa e probabilmente al di la’ della tua capacita’ di modellizzazione (sappiamo bene entrambi quanta quanta economia e finanza internazionali abbiamo approfondito durante i nostri studi comuni: zero).
    Detto questo, mi piacerebbe sentirti scegliere aggettivi tanto tranchant anche quando si parla di cretini credenti (cretini cattolici, cretini protestanti, cretini musulmani, e cosi’ via). Potra’ suonarti nuovo, ma la questione Dio esiste/non esiste e’ di ben piu’ semplice risoluzione di quanto non sia la questione euro dentro/fuori. So che non va di moda tirare in ballo i massimi sistemi di questi tempi, ma tu capirai che in un mondo che da’ tanta enfasi alle parole di un Papa ed in una nazione il cui PdC gira col rosario in auto, le occasioni in cui l’aggettivo cretino viene alla mente non si fanno mancare.

    Mi piace

    • geryatejina scrive:

      Nel mio post precedente manca un passaggio: se e’ facile convincersi (come e’) che (nessun) Dio non esiste, allora chiunque si dichiari credente – e in massimo grado colui che si pone a capo dell’azienda (ops..) che sfrutta quella superstizione – dovrebbe immediatamente venir considerato o ignorante, o intellettualmente scarso (cretino), o disonesto. E la sua opinione dovrebbe essere o completamente ignorata o, forse piu’ correttamente, considerata con pregiudizio negativo. Nei due casi presi ad esempio, mi verrebbe da considerare il Papa disonesto, ed il PdC cretino.
      Ovviamente in un discorso razionale questa precisazione e’ superflua, ma nel discorso politico nostrano (e purtroppo non solo nostrano) l’esistenza dell’entita’ di cui il Papa presiede la Chiesa e in cui il PdC crede, pare essere questione irrilevante. In altri termini – e come gia’ sappiamo – in politica e religione la verita’ non conta.
      Infine: nella lista esemplificativa dei cretini credenti, come dimenticare i cretini ebrei…

      Mi piace

  • ileonilde scrive:

    Consiglio ai cretini anti euro di leggersi
    http://www.aldogiannuli.it/disfare-euro-come-e-quando/
    che, indipendentemente dall’essere d’accordo o meno, è un discorso leggermente più articolato dell’aggettivo in questione.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo #discorsodifineanno su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: