Regola numero uno di Elena Ferrante: lasciare in pace Elena Ferrante.

23 febbraio 2015 § Lascia un commento


Ma perchè Elena Ferrante dopo tutti questi anni dovrebbe dichiararsi “solo”per farsi vedere allo Strega, cioè in un luogo che rappresenta esattamente quello a cui
lei ha voluto rinunciare? Solo perchè ci siamo accorti di lei dopo anni? Ce ne siamo accorti come lei voleva, lasciando parlare i suoi libri. Punto. Il suo Strega lo ha vinto così. Non c’è bisogno degli autori. Anzi gli scrittori non dovremmo nemneno conoscerli il più delle volte sono peggiori dei propri libri. E quanto sarebbe più equa la lettura senza che si sappia chi è uno scrittore. E da chi è edito. Da chi è spinto. Di chi è amico. Se ci ignora sorridendo imperscrutabile come farebbe Lila fa bene. Anzi benissimo.

P.s. Parlare di lei e non dei suoi libri è esattamente ciò che ci ha chiesto di non fare.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Regola numero uno di Elena Ferrante: lasciare in pace Elena Ferrante. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: