L’Italia, dopo Irlanda e Stati Uniti….

27 giugno 2015 § 1 Commento


Irlanda e Stati Uniti nel giro di un mese hanno fatto diventare il dibattito sulle unioni civili in Italia una discussione da XX secolo. Nessuno di noi ha mai detto che quella legge era ciò che volevamo ma tutti sappiamo che serve mettere la prima pietra.  Per avere il matrimonio in Texas si è partiti anni fa da New York e San Francisco. In Irlanda prima si è passati per una legge per le unioni così come in Francia e Regno Unito. Siamo indietro. Ogni giorno che passa l’Italia è  vergognosamente indietro.

Messa la prima pietra  il cammino sarà segnato fino all’uguaglianza come accaduto altrove.

§ Una risposta a L’Italia, dopo Irlanda e Stati Uniti….

  • che tristezza che mi fai con questo post…
    è come se volessi convincerci della validità delle unioni civili per convincere te stessa; parli senza contestualizzare il momento storico.
    Le unioni civili in Irlanda le hanno fatte 5 anni fa, proporre questo schema oggi è ridicolo.
    E’ evidente anche la tua difficoltà nel difendere questo governo e questo premier….
    mi auguro solo che se questo fallirà avrai la decenza ed il coraggio delle tue azioni e convinzioni e ti ritirerai a fare altro, senza riciclarti in altre correnti politiche.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo L’Italia, dopo Irlanda e Stati Uniti…. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: