Momenti in cui mi ricordo di essere anticlericale.

1 settembre 2015 § 2 commenti


Quando leggo dell’assoluzione per le donne che hanno abortito mi ricordo perché sono profondamente anticlericale e rimpiango profondamente che anche l’Italia non sia stata travolta da quella sanissima cosa che è stata la Riforma Protestante che ha restituito centralità all’uomo anche nel suo rapporto con il divino. Purtroppo noi ci dobbiamo tenere l’impalcatura dell’Impero romano, quella cosa antichissima che vincolava il divino al potere temporale e al governo degli uomini. Dei loro corpi prima ancora che delle loro anime.

Tag:, , ,

§ 2 risposte a Momenti in cui mi ricordo di essere anticlericale.

  • Car Con scrive:

    Ricordo solo che un paio di secoli fa, anche meno di due, un uomo tedesco con un’imponente barba disse: La religione è l’oppio dei popoli; ed io penso che quasi tutte le persone dei questo mondo siano “fatte e/o strafatte” e che per ritornare “normali”, altro che rehab, quì ci vogliono gli alieni che li portano via per una decina di anni sui loro pianeti, e come diceva Totò,….. e ho detto tutto.

    Mi piace

  • ileonilde scrive:

    Ma che cacchio ci stai a fare nel PD?

    Liked by 1 persona

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Momenti in cui mi ricordo di essere anticlericale. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: