Roma: niente alleanze contro natura.

Non esistono alleanze contro natura per vincere a Roma o contro qualcuno. A Roma deve esistere un progetto, una visione di città. Che modello culturale. Che modello di trasporto. Che modello di turismo. Che modello di gestione del ciclo dei rifiuti. Che modello di metropoli allargata. Che ruolo nella regione e nel Paese. Come gestire il rapporto prezioso con il Vaticano, ma spesso ingombrante. Poi se mi è consentito lo dico ancora più chiaro: mettere insieme i voti di PD e Forza Italia come propone la Lorenzin su Marchini contro il M5S è un’operazione di elisione. Gli opposti si elidono e il danno politico nel resto del Paese di un’operazione simile sarebbe incalcolabile e sicuramente tutto a favore del M5S. Va cercato un dream team che abbia un progetto comune, lo presenti alla città scritto sulle proprie facce. A Roma va fatto questo e soltanto questo.