Processo Vatileaks: sicuri che sia tutto ok?

26 novembre 2015 § Lascia un commento


Ho conosciuto Emiliano Fittipaldi via mail dopo che aveva scritto un pezzo sui cosiddetti “renzomandati” e che mi nomimava (non era esattamente un articolo piacevole per me come potete immaginare).

Ci siamo scritti, ho scoperto un professionista corretto e un appassionato cittadino. Penso che questo processo (un processo a due giornalisti che scrivono un libro, cioè riportano notizie?) sia una follia e che il nostro Paese non dovrebbe concedere che uno Stato straniero processi due nostri concittadini, Fittipaldi e Nuzzi.

Non lo comprendo. Vorrei che qualcuno me lo spiegasse. Vorrei che il nostro governo, il presidente della repubblica intervenissero.

Scrive Emiliano Fittipaldi: “Ho deciso di comparire in questo processo per doveroso rispetto nei confronti di questo Tribunale che ha ritenuto di dovermi citare. Ma ritengo di dover esprimere la mia incredulità nel trovarmi ad essere imputato di fronte a giudici diversi da quelli del mio paese. In Italia la condotta che qui mi addebitate non sarebbe penalmente perseguibile. Perché voi non mi contestate di aver di aver pubblicato notizie false o diffamatorie, ma semplicemente di aver pubblicato notizie: un diritto garantito dalla Costituzione italiana e dalla dichiarazione dei diritti dell’uomo”.

Qui, il racconto della giornata in Vaticano, a processo.

Tag:, , ,

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Processo Vatileaks: sicuri che sia tutto ok? su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: