Anas ha un nuovo responsabile delle Risorse Umane

10 dicembre 2015 § 2 commenti


In bocca al lupo ad Alessandro Rusciano, nuovo responsabile delle risorse umane di Anas. Questo è il ruolo che più di ogni altro ha bisogno di innovazione, trasparenza e visione. Sogniamo un’azienda pubblica dove i CV e le carriere non arrivino più dall’alto, ma dal basso, dalla competenza, dal merito. Se vogliamo, Alessandro ha un compito ancora più importante del nostro: governare, gestire, far crescere il più grande patrimonio che ha un’azienda: le persone.

§ 2 risposte a Anas ha un nuovo responsabile delle Risorse Umane

  • Dicevi le stesse cose quando Ignazio Marino pose le sue terga progressiste e rivoluzionarie sulla poltrona di sindaco.

    Roma continuera’ a fare schifo perche’ la realta’ culturale del Centro-Meridione italiano fara’ sempre “resistenza” ai cambiamenti che incidono su un secolare, consolidato, modus vivendi.

    Cambiero’ idea quando, per esempio, leggero’ sui giornali che a Roma, Napoli e Palermo la gente ha cominciato a pagare il biglietto per usufruire dei trasporti pubblici.
    Sarebbe il primo passo verso la “civilizzazione”. (e il risanamento di uno stato finanziario disastroso)

    A proposito: tu, Alicata, hai sempre pagato il biglietto?

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Anas ha un nuovo responsabile delle Risorse Umane su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: