il 16 gennaio #ricuciAMO Roma

11 gennaio 2016 § 5 commenti


12417597_10153845152942838_287386077124513991_nChe siamo 5 donne è stato un caso, però forse no evidentemente, di sicuro proveniamo da pianeti diversi e questo è il bello, di sicuro abbiamo imparato tanto (io da loro tantissimo…) e abbiamo fatto l’esercizio di ascoltare e di ascoltarci per un bel po’…. Forse a Roma si può vincere se usciamo di casa, sia virtualmente che fisicamente. Se usciamo dai luoghi comodi per avventurarci per strade nuove, assumendo che a Roma non serve un sindaco (o una sindaca?) ma serve che a tutti i romani venga un po’ la voglia di fare il sindaco e quindi riconoscendo che nessuno di noi ha la soluzione ma ce l’abbiamo tutti insieme. Per questo bisogna ricucire e chi (per prenderci un po’ in giro) lo sa fare meglio delle donne? Venite?

Tag:, , , , ,

§ 5 risposte a il 16 gennaio #ricuciAMO Roma

  • Lorenzo M. scrive:

    Tutto molto bello. Peccato finora che il Pd capitolino si sia rivelato una grande delusione (eufemismo), quando non un comitato di affari.
    Perché i cittadini dovrebbero continuare a fidarsi di certi soggetti, aldilà della tua buona fede?

    Mi piace

    • calicata scrive:

      Perchè no n si tratta di me, ma per esempio di chi ha fatto molto bene in qursti anni, vedi per esempio estella marino e marta leonori.

      Mi piace

      • Lorenzo M. scrive:

        Le persone che hai citato hanno tutta la mia stima.
        Ma sono inserite in un partito di cui sono forse la minoranza della minoranza e che procede tranquillo come se queste non esistessero, sopportandole come un male necessario, qualcosa per attirare qualche voto in più.
        Quelle singole persone con quel partito non dovrebbero avere nulla a che farci, sono corpi estranei.
        La Valeria Baglio che pure partecipa all’incontro fa inoltre parte di quel simpatico gruppo che anziché sfiduciare il proprio sindaco in aula ha preferito farlo davanti ad un notaio, così come comandato dal segretario del momento: per “ricucire” il rapporto con la città magari potrebbe provare a sparire per qualche decennio prima di farsi rivedere in giro come niente fosse.

        Mi piace

  • Io ricomincerei da zero:
    1) Obbligare i Romani (pena l’arresto) a fare il biglietto quando usano i trasporti pubblici.
    2) Andare a lavorare dopo aver timbrato il cartellino.
    3) Andare a lavorare quando non si e’ malati
    4) Non parcheggiare in doppia fila.
    5) Non gettare la monnezza in strada.

    Riassumendo:
    Diventare persone civili.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo il 16 gennaio #ricuciAMO Roma su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: