Nizza. E le domande.

15 luglio 2016 § Lascia un commento


A quanto pare quanto successo a Nizza non ha nulla a che fare con il terrorismo islamico.
Si parla di una persona (nota tra l’altro alle forze dell’ordine) depressa a causa della separazione.
L’evento (suicidio con strage) ricorda moltissimo quanto accaduto all’aereo Germanwings precipitato con 150 persone a bordo dopo che il copilota, un 27enne tedesco, decise di lasciare il comandante fuori dalla cabina. Questo non cambia il dolore, non cambia il pericolo di una guerra senza patria che non sappiamo nemmeno dove andare a combattere, ma e’ importante restare lucidi e discriminare.
Cosa spinge uomini come quelli di Orlando, di Nizza, del volo Germanwings, del Bataclan ad uccidere per essere uccisi? Tra queste anche Utoya con l’unica differenza che Breivik (estremista cristiano protestante) non e’ morto, ma paghera’. E’ un fenomeno del nostro tempo facilitato dalla tecnologia o questo sentimento di rabbia e vendetta sulla massa informe e’ solo umana ed e’ sempre stato cosi’? L’olocausto e la complicita’ di un intero popolo, non aveva le stesse radici “umane”? E i tedeschi erano europei.
E come la sradichiamo? Come sradichiamo questo odio? Con una guerra? Con la pace in Palestina? Portando vita e non sopravvivenza nelle periferie? Non e’ facile capire da che parte dobbiamo afferrare il problema. L’accesso alle armi, la politica sulla detenzione, sulla malattia mentale, il rispetto delle religioni che non puo’ essere ignorare l’estremismo (vogliamo parlare della condizione delle donne per certe religioni? e’ rispetto, non fare nulla, o e’ indifferenza?) Ci vuole un approccio complesso. Non e’ facile. Non e’ facile. Oggi e’ solo dolore e pensiero per i bimbi che ancora non trovano i proprio genitori e forse non li troveranno.

Tag:,

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Nizza. E le domande. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: