Il terrorista e il fascista. Il cortocircuito del nostro tempo.

23 dicembre 2016 § Lascia un commento


Il corto circuito del giorno, dopo l’uccisione del terrorista di Berlino, l’ho vissuto su di me e questa cosa devo dirla. Sono orgogliosa che le forze dell’ordine italiane abbiano fermato il terrorista. Lo hanno ucciso per legittima difesa e va bene così. Non va minimamente discussa questa cosa. Detto questo non avrei reso noti i loro nomi. Per proteggerli e poi nel pomeriggio ho pensato che non andava fatto anche per proteggerci, per proteggere noi. Io non voglio sapere se un poliziotto è fascista. Non dovrebbe essere possibile. Credo che chi lavora per proteggere il Paese, come dovrebbe accadere per i magistrati, non dovrebbe pubblicare le proprie idee politiche. Non dovrebbe istigare all’odio (contro napoletani o stranieri) non dovrebbe compiere meno che meno reato di apologia di fascismo che finché non si cambia la costituzione è un reato. Ora abbiamo un bel cortocircuito da cui è difficile uscire. Due eroi europei che se avessimo visto le loro foto e commenti su fb due giorni fa ne avremmo chieste le immediate dimissioni. Materia di riflessione. Fossi il ministro dell’Interno penserei a come evitare questi cortocircuiti cominciando a chiedere alle nostre forze dell’ordine di mantenere un contegno anche nella vita privata. Detto questo quei due poliziotti hanno fatto il loro dovere. Anche se ai benpensanti come me non piace leggere quello che scrivono e pensano. Il mondo è complesso. E come tale va trattato.

Annunci

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il terrorista e il fascista. Il cortocircuito del nostro tempo. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: