Questi giorni di neve sulle strade.

20 gennaio 2017 § Lascia un commento


Non so spiegarvi perche’ ma sentivo che c’era ancora speranza sotto quel cumulo di neve per cui non ho detto nulla. Ho letto le polemiche, ho visto la turbina Anas aprire la strada e stasera dopo il lavoro le foto delle persone che uscivano da quell’Igloo venuto giu’ dalla montagna. Ho ricevuto la chiamata del presidente Anas, Gianni Armani, che mi ha chiamato solo per raccontarmi di questi giorni concitati, perche’ gli avevo scritto come andava, due giorni fa. Certo non aveva tempo per rispondere a me che sto quassu’. Mi ha detto, sai abbiamo appena tirato fuori una famiglia che da 4 giorni stava chiusa in casa senza luce. Ci siamo arrivati, li’ nella zona dell’albergo travolto. Mi sono tenuta informata ed in tensione da quassu’, avevo anche amici, ho amici a l’Aquila e nel Teramano – bloccati in casa e senza luce – e c’erano amici di amici ad essere arrivati per primi all’albergo con gli sci. E i giornali parlavano solo del silenzio e dei cani che non sentivano nulla. Poi la turbina Anas ha aperto la strada che da giorni non veniva pulita (perche’ magari il comune o la provincia non hanno i soldi per dotarsi di attrezzature per pulire la strada una volta l’anno)… perche’ i comuni non hanno i mezzi e solo l’Anas li ha. E allora, umilmente, fuori da ogni polemica voglio dire, di nuovo, che deve esistere un unico gestore e responsabile delle strade. Se posso chiedere una cosa al governo: definire subito le responsabilita’ di chi deve gestire le emergenze, perche’ era inutile pulire le strade statali di competenza Anas se poi la gente non poteva uscire di casa per raggiungerle.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Questi giorni di neve sulle strade. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: