America first. 1941.

29 gennaio 2017 § 5 commenti


16388008_10154982871642838_9005653261205064994_nUna vignetta americana (Dr. Seuss cartoon) critica gli USA perché non accetta i rifugiati ebrei. 1941. Speriamo che la vignetta sia ricordata anche dal premier israeliano.
Notare cosa dice la maglietta: America First.

#MuslimBan #NoBan

Advertisements

Tag:, ,

§ 5 risposte a America first. 1941.

  • Mauro ha detto:

    E speriamo che ci si ricordi anche dei palestinesi… e di come Netanyahu (per quanto ebreo) si comporti in tutto e per tutto come un nazista.

    Mi piace

  • angelo di capua ha detto:

    È impressionante la stessa scritta AMERICA FIRST

    Mi piace

  • Antonella Maccani ha detto:

    Ma non ci avevano raccontato che l’America ci aveva salvato dai Nazisti che avevano gassato 6 milioni di Ebrei?
    Ma i Nazisti e i Fascisti non ce l’avevano con le ” plutocrazie demogiudaiche”? Non erano i Nazi-Fascisti che parlavano di “complotto demo-pluto-giudaico-massonico” riferendosi all’America e all’Inghilterra?

    La vignetta satirica pubblicata sopra non significa un cazzo!
    Nel 1941 nessuno al mondo, ad eccezione di Hitler, sapeva della “Soluzione Finale”. Se il quel periodo si “resisteva” alla migrazione di masse ebraiche europee in America, questo era dovuto al fatto che l’America stava entrando in guerra in seguito all’attacco di Pearl Harbour e quindi in un’ “economia di guerra” gestire un fenomeno migratorio di milioni di Ebrei dall’Europa sarebbe stato problematico. Nessuno sapeva che 6 milioni di Ebrei stavano per essere eliminati “fisicamente” nei forni crematori.
    E’ dunque ovvio che si manifestasse qualche polemica (in forma satirica) sulla tiepida politica di accoglienza nei confronti degli Ebrei in quel periodo.
    Ecco spiegata la vignetta “America First!” del 1941.
    Chi parlava di “America first” intendeva: “Prima salviamo l’America dall’aggressione giapponese e i nostri alleati europei dall’aggressione tedesca e, POI, penseremo anche ai rifugiati di guerra.
    Le statistiche ufficiali dicono che gli Ebrei in America erano 2 milioni fino al 1918 e sono balzati a 6.8 milioni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ai nostri giorni. Ci sono, cioe’, in America, piu’ Ebrei di quanti ce ne siano in Israele (6 milioni).
    Parlare di anti-semitismo nella cultura americana e’ fare discorsi imbecilli. E riferire quella vignetta alla recenti “strette” sull’immigrazione islamica negli Stati uniti da parte di Trump e’ da ipocriti.
    Viviamo tempi difficili!
    Cerchiamo di scaricare la “correttezza politica” nel cesso per un po’.

    Altrimenti…El Pueblo Unido Que Jamal Sera Vencido vi fara’ un buco di culo come un carciofo!

    Mi piace

  • Antonella Maccani ha detto:

    Ricordiamo pure questa vignetta del 1941.

    Ma non dimentichiamo che OGGI, in Occidente, ci sono centinaia di migliaia di musulmani “moderati”, cittadini “integrati” e tutti “casa e moschea”, che la pensano esattamente come questa gente qui sotto:

    https://www.facebook.com/ItaliaIslamicaePatriottica/?pnref=story

    Ovviamente non tutti questi Musulmani moderati, integrati, tutti casa e moschea, sono terroristi; ma, al di là di ogni ragionevole dubbio, tutti i terroristi sono musulmani.

    P.S.
    Ovviamente, quel tizio che ha ammazzato 6 musulmani fuori da una moschea del Quebec non e’ un “terrorista cristiano”, ma un povero imbecille con la testa di cazzo che nessun Cristiano ha applaudito per l’eroico gesto di avere vendicato il genocidio di decine di migliaia di Cristiani che oggi colora di “sangue infedele” le Terre del Profeta Maometto.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo America first. 1941. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: