Poi c’e’ l’arcobaleno.

17 maggio 2017 § 6 commenti


Giorgia sogna di diventare pasticcera. Contrariamente ai suoi coetanei occidentali, ha una storia da rifugiata e oggi e’ la storia che tutti dobbiamo leggere “festeggiando” la giornata mondiale contro l’omotransfobia. Di omosessualita’ si fugge ancora. In Italia. Ma come sempre voglio ricordare che Le Cose Cambiano, quindi resistete, questo dolore alla fine…pare strano dirlo ma e’ cosi’…vi fara’ bene. Basta passarci oltre. Poi c’e’ l’arcobaleno.

§ 6 risposte a Poi c’e’ l’arcobaleno.

  • wwayne ha detto:

    Mi hai fatto tornare in mente uno splendido film che ho visto di recente, e che rifletteva proprio sulla stupidità dei pregiudizi. Il film è questo: https://wwayne.wordpress.com/2017/03/19/ci-sposeremo-te-lo-prometto/. L’hai visto?

    Liked by 1 persona

  • therealme ha detto:

    E’ ancora dura in Italia, come anche altrove, l’accettazione dell’omosessualità. Credo che la maggioranza della gente non sia veramente contraria, ma sia semplicemente spaventata dal “cambiamento” e non conosca l’argomento in tutte le sue sfaccettature, per cui tende a giudicare sulla base di pregiudizi e preconcetti. Servirebbe più informazione, ma la gente sembra spaventata anche da quella. Come se apprendere qualcosa portasse esclusivamente alla deriva e non ad un arricchimento interiore. La diversità è sempre stata un problema e sempre lo sarà, ma è proprio qui che noi esseri umani sbagliamo: invece di considerarla un punto di forza, la vediamo come un qualcosa da distruggere.
    Fino a quando non capiremo questo, non andremo mai veramente avanti.

    Mi piace

  • Antonella Maccani ha detto:

    Hai perfettamente ragione, Alicata: le COSE CAMBIANO!
    E anche da te, in Olanda, l’Arcobaleno presto si dissolvera’ per lasciare al Sole e alla Spada dell’Islam tutto lo spazio del cielo.
    Ma ci sara’ sempre qualcuno come te, Alicata, catto-comunista del XXI secolo, che ci ricordera’ che Le Cose Cambiano e ri-Cambiano, ma dopo una Nuova Resistenza e tante Lacrime, tanto Sangue e tanto Sudore, alla fine…pare strano a dirlo, il Sole e la Spada dell’Islam lasceranno tutto lo spazio del cielo ad un Nuovo Arcobaleno.

    Mi piace

  • Antonella Maccani ha detto:

    OFF TOPIC (ma mica tanto):
    A Capalbio alzate le barricate,
    a Milano sfilate per i migranti.
    Si puo’ essere piu’ ipocriti catto-comunisti di cosi?

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Poi c’e’ l’arcobaleno. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: