“Non si affitta ai gay”, quel signore sarebbe da invitare a cena.

24 luglio 2017 § 1 Commento


Posso dire una cosa fuori dagli schemi? A me il signore che non ha voluto affittare la stanza ai due ragazzi gay (si tratta di un privato che affittava una piccola dipendenza, non di una struttura alberghiera come vanno raccontando i media) mi ha fatto tantissima tenerezza.

Intervistato ha spiegato di essere cristiano e che preferisce ospitare famiglie tradizionali (quanti per esempio avrebbero detto, in questi casi di affitti privati: no animali e bambini, magari per il chiasso o no gruppi di giovanotti eterosessuali che la notte ti fanno un casino che tornano tardi e magari in compagnia). Insomma mi ha fatto tenerezza perché a lui i due gay in casa gli facevano davvero paura, davvero ha pensato che due gay potessero scombinargli la vita o magari i figli avrebbero potuto assistere a qualcosa di nuovo che per lui è sbagliato. Se fossi nei due ragazzi, o magari in qualche associazione locale, farei cadere le polemiche (va benissimo che il comune paghi la vacanza ai due ragazzi per dimostrare che sia un caso isolato) andrei a trovare questa famiglia, li inviterei a cena, gli offrirei un aperitivo, mi ci farei una passeggiata.

Sono esattamente queste le occasioni perfette in cui si cresce comunità (lo dico perché mi ha colpito il messaggio in cui si scusa e in cui si auto definisce troglodita). Può sembrare folle, lo so e certo, certo che abbiamo il diritto di affittare una casa, un appartamento senza chiederci dove stiamo andando e se possiamo essere oggetto di discriminazione.

Update delle 17:00: Fabrizio Sorbara e Antonello Anteo Sannino mi segnalano giustamente che il padrone di casa che ha rifiutato i due ragazzi ha anche molti post non esattamente cristiani contro i gay sulla sua bacheca ed è giusto saperlo. Non voglio esporlo comunque al pubblico ludibrio e continuo a pensare che un’omofobia così sfacciata sia figlia di un’immensa paura, perciò spero davvero che il signore suddetto impari qualcosa da questi eventi che facciano crescere lui e la sua famiglia.

Annunci

§ Una risposta a “Non si affitta ai gay”, quel signore sarebbe da invitare a cena.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo “Non si affitta ai gay”, quel signore sarebbe da invitare a cena. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: