Diario di bordo di un tutore e di un migrante non accompagnato #3

31 marzo 2018 § Lascia un commento


La puntata #1 qui.

La puntata #2 qui.

“Cosa hai imparato questa settimana?”
“….”
“Facciamoci aiutare da Google”
La signorina di Google traduce il mio italiano. Parla arabo. Io non capisco. Lui si illumina.
“Ah sì! Luce, notte, bocca, orecchie, naso…”
Giochiamo a ping pong, siamo rimasti lì mentre gli altri sono andati al centro commerciale (io non ce lo volevo portare e lui non c’è voluto andare). Vinco io 5 partite a 21 su 5 anche se sui primi punti se la gioca poi si innervosisce come succede a me quando gioco con Giu Bucky.
Mi sfida a biliardino dove sono una sonora schiappa e mi batte (come ben sa Silvia Greco)
Passeggiamo intorno al centro. Siamo due taciturni. E la lingua per ora non aiuta.
“E la Libia?”
“Prigione. Mafia.” E agita i polsi mimando le manette.
“E tu lo mangi il maiale?”
“Io? Uhm un pochino.” Mento.
“Un pochino e un pochino e un pochino e poi…” e poi fa il gesto dell’ingrasso.
Ypsilon è totalmente analfabeta ma è pieno di buonsenso.

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Diario di bordo di un tutore e di un migrante non accompagnato #3 su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: