Woody Allen: ovvero la morte meglio dell’agonia artistica.

Dopo lo stereotipo francese, ecco a voi quello romano.

Per la seria anche i grandi geni si esauriscono e a volte la morte è meglio dell’agonia artistica.