Termini Imerese: imbecillità.

Tipico esempio di ignoranza politica.

Le macchine che servono agli enti locali di Ragusa, Termini Imerese le sforna in due giorni.

E poi?

Sull’outing dei politici.

Sono d’accordo con Ivan Scalfarotto che per questo motivo lascia Equality Italia.

Il passaggio più politicamente importante:

‎”Da noi,scoprire e denunciare l’omosessualità perfino di un Giovanardi o di un Gasparri[…]ci darebbe forse un’effimera soddisfazione ma non toglierebbe nessuna carica né all’abiezione né, purtroppo, alla popolarità delle loro tesi.Siamo governati da una persona i cui discutibili comportamenti e i cui vizi privati sono stati resi pubblici(“outed”)in ogni modo e questo non impedisce a questa persona di sedere a Palazzo Chigi.”

Per conto mio mi chiedo da giorni:

Perche’ solo politici di centro destra? Perche solo quelli che hanno votato contro la legge? Perche’ non quelli del PD che vogliono andare con l’udc (ai quali quindi le nostre questioni non importano un fico secco)?

Sembrano un po’ di parte questi anonimi. O e’ voluto? E perche’ proprio adesso che D’Alema era sotto il fuoco incrociato del movimento e un pezzo di PD ha messo nero su bianco matrimonio e altre cose? D’alema ringrazia insomma.

Ed anche chi non ci dara’ nulla al turno successivo. C’e’ bisogno di costruire l’alternativa. Scoprire che 10 deputati del centro destra sono gay non porta a nulla…e’ vendetta. Antipolitica. Carne per la stampa. E la carne e’ sempre nostra..lo schifo e’ sempre essere gay…più difficile fare gruppo senza personalismi intorno a delle idee contro la casta del mio partito. Che oggi, ripeto, ringrazia chi gli ha levato questa patata bollente.

Pessimo lavoro della stampa, stavolta, che invece di rilevare che un Giovanni Bachelet, cattolico e vicino alla Bindi, aderisce ad un manifesto che contiene al matrimonio preferisce dare voce ad un’operazione che, per come sta nascendo: anonima e di parte, potrebbe finire per danneggiare il mondo omosessuale.