Pd: Alicata entra in cda Anas e si dimette da direzione

20 maggio 2015 § 6 commenti


Lettera al segretario del partito Renzi e a Orfini (ANSA) – ROMA, 19 MAG – CristianaAlicata, in una lettera inviata al segretario del Pd Matteo Renzi e al presidente Matteo Orfini, ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili dalla direzione nazionale del partito alla luce della sua nomina nel cda di Anas. “Chiamata ad una nuova responsabilita’ che intendo onorare con autonomia e senso di responsabilita’, ritengo corretto non ricoprire incarichi all’interno di un partito”, spiega. “Ho sempre considerato la politica un servizio per il Paese e sono felice di mettere umilmente a disposizione le mie competenze manageriali e la mia esperienza per dare un contributo – scrive ancora – alla rinascita del Paese”. (ANSA). TG-COM 19-MAG-15 18:32 NNNN

§ 6 risposte a Pd: Alicata entra in cda Anas e si dimette da direzione

  • Elf scrive:

    complimenti … ma perché ho in mente che sia una nomina molto politica?

    Mi piace

  • Dome scrive:

    si, purtroppo anche io non ho fatto a meno di pensare a qualcosa di simile, a tutto discapito del merito che a te non manca di certo.

    cmq congratulazioni🙂

    ora dovresti venire a vedere come fanno le strade da queste parti😉

    Liked by 1 persona

  • Angelo DI CAPUA scrive:

    Cara Cristiana,
    è talmente una così bella notizia che stento ancora a crederci. Penso sia solo un sogno ed invece è realtà. Una persona seria, competente e rompicogl. . . . come Te che vuole sempre il meglio all’ANAS: c’è da iniziare a poter credere che veramente, ma veramente, l’Italia può davvero cambiare verso.
    Sono fermamente convinto che l’Italia si è fermata agli anni 60 come dice Marco DAMILANO nel suo libro “La Repubblica del SELFIE” e c’è un gran bisogno di pensare in grande per ricostruire una rete di trasporti nazionale che veda coinvolti i principali player nazionali come ANAS e AUTOSTRADE PER L’ITALIA, FERROVIE e NTV, Società AEROPORTI e PORTI per una integrazione intelligente di tutte le arterie di trasporto, senza egoismi locali o societari, in grado di rendere l’Italia una nazione in grado di poter competere nella logistica con i nostri concorrenti europei come GERMANIA, FRANCIA e GRAN BRETAGNA ed anche accogliente per il turista che sceglie qualsiasi luogo d’Italia per la sua vacanza.
    Ti aspetta nel CdA di ANAS un durissimo lavoro ma ne hai la stoffa, la forza morale e soprattutto la giovane età che ti permette di guardare al futuro con fiducia, e soprattutto che puoi riuscire a raggiungere quegli obiettivi ambiziosi, impossibili per chiunque, ma non per TE.
    Metto per conoscenza di questa sensazionale notizia il mio piccolo mondo politico che frequento , ovvero i Democratici Erranti, il mio Circolo PD Parioli, e la nostra comune amica Barbara, allegando l’articolo de Il Fatto Quotidiano.
    Le mie più vivissime congratulazioni e ti prego . . . . . non guardare in faccia a nessuno per gli obiettivi e gli ideali in cui credi
    Un abbraccio di cuore
    Angelo Di Capua
    366.5257992
    P.S.
    In fondo se oggi sono ancora nel PD è proprio perché ho avuto l’onore e la fortuna di incontrare persone “pulite dentro” come Te, Barbara ed Ivan.

    Mi piace

  • Nicola scrive:

    Carissima, sono sempre dispiaciuto quando una persona che ha combattuto battaglie con carattere e onestà nel PD si allontana da un organo di partito dove invece incollati rimangono spesso impresentabili ed incapaci. Sono sempre contento, però, quando una collega viene incaricata di un incarico di prestigio e a cui sarà altrettanta brava nel mettere generosamente le competenze e soprattutto il carattere. Sai che io da ing meccanico mi dedico da sempre al settore della sicurezza, e per passione al settore delle rinnovabili e delle problematiche dell’ambiente. In particolare da trenta anni lavoro come ing pompiere nelle strutture statali e proprio per questo sò cosa significa per un tecnico qualificato come te dover ora scontrarsi con il sistema pubblico. Buon lavoro amica mia e non perdere la tua tenacia e determinazione.
    Per qualsiasi cosa nicolino.galasso@vigilfuoco.it o 3284570747 ciao

    Liked by 1 persona

  • buzzico scrive:

    UNa scelta non indispensabile , quella delle dimissioni, ma comprensibile. Una nomina politica? Dipende dal senso che si da alla parola. Chi amministra ( non necessariamente dirige) una società pubblica deve essere competente ( e mi pare che ci siamo) e deve garantire non solo il buon funzionamento , ma la corrispondenza delle scelte di chi è delegato e dirigente agli indirizzi strategici. Meglio se la scelta come in questo caso ricade su una persona che non è mescolata con i “cronies” dei CDA vigenti, con voglia e determinazione. Auguri

    Mi piace

    • Elf scrive:

      Chi amministra una azienda (pubblica o privata) dovrebbe essere innanzitutto un buon amministratore ed essere competente del settore. Ora, con tutto il rispetto per Cristiana, che so essere persona in gamba e che ha fatto benissimo a accettare la nomina (e ci mancherebbe), ritengo che sia stata nominata principalmente perché è membro della direzione del PD e perché quel posto “spettava” al PD, e non per le sue qualità. E’ donna, è lesbica, è ingegnere e questo fa immagine, non credo sia particolarmente competente di strade né che sia particolarmente competente su come si amministra una società di quelle dimensioni ma questo, in una nomina politica, è meno importante.

      Definisco la nomina politica quando l’appartenenza politica è prevalente sulle altre caratteristiche della persona nominata.

      Dopodiché un in bocca al lupo ci sta tutto, e sono convinto che si potevano fare scelte ben peggiori🙂

      Liked by 1 persona

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Pd: Alicata entra in cda Anas e si dimette da direzione su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: