Micro riflessione sulle primarie, dopo la candidatura di Casson a Venezia

6 gennaio 2015 § 3 commenti


Le primarie sono belle quando sono partecipate. Sono partecipate quando c’è vera competizione. Non sono belle quando servono ad incoronare qualcuno, mascherando i vecchi metodi del caminetto che volevamo rottamare. Non si aspetta l’ok da Roma o gli appoggi illustri. Le primarie hanno e devono avere il punto di vista del basso e non dell’alto. Bene ha fatto Casson a candidarsi a Venezia mentee qualcun altro aspetta il permesso. Già nell’attesa del permesso si toglie un pò di senso alle primarie. Vecchi metodi. Duri a morire.

Tag:, , ,

§ 3 risposte a Micro riflessione sulle primarie, dopo la candidatura di Casson a Venezia

  • ileonilde scrive:

    Ma se la colpa della corruzione sono le preferenze (farsi eleggere costa troppo e i candidati sono OBBLIGATI a trovare sponsor più o meno occulti), perché questo non vale per farsi scegliere tramite le primarie?

    Mi piace

  • Marco Caberlotto scrive:

    Cristiana, ti seguo sempre con piacere ma devi esserti persa un pezzo.😉 C’è un candidato, da sempre rompiscatole costruttivo, che da ottobre ha rotto gli indugi, strafregandosene di essere incoronato dall’alto ma ascoltando la città quanto più capillarmente possibile: si chiama Jacopo Molina.
    Con affetto.
    Marco

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Micro riflessione sulle primarie, dopo la candidatura di Casson a Venezia su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: