Sulla nomina di Giovanna Melandri al MAXXI.

18 ottobre 2012 § 2 commenti


Non azzeccatissima la nomina di Giovanna Melandri al MAXXI in questo momento.

Più che altro da questo governo mi sarei aspettata una scelta più internazionale, più visionaria, più aperta e meno passabile di accusa lottizzatoria.

Pessimo (lo dico con l’affetto che ho per lui) Matteo Orfini che rimpiange Pio Baldi (che a guardare il CV fa sempre parte della casta culturale dell’ultimo ventennio, tanto vicina alla politica).

Insomma anche stavolta l’eterna dicotomia interna correntizia riesce ad avere la meglio sui pensieri lunghi di cui avrebbe bisogno la cultura italiana.

Registro anche e comicamente;

Quando fu nominato Pio Baldi, il Corriere riportò le parole del ministro Bondi: “Baldi  è stato il padre ideale del Maxxi, avendone promosso il progetto fin dal 1998”.

Oggi viene nominata Giovanna Melandri e viene detto: “La nascita del Maxxi si deve al lavoro di Giovanna Melandri, alla sua esperienza e alla sua consistente caratura internazionale”.

Se posso permettermi la nascita di un museo è sempre una cosa bella per il Paese. Appartiene al Paese ed è bello che lo Stato lo faccia funzionare al meglio.

Annunci

Tag:

§ 2 risposte a Sulla nomina di Giovanna Melandri al MAXXI.

  • seiovesdi ha detto:

    “Più che altro da questo governo mi sarei aspettata una scelta più internazionale, più visionaria, più aperta e meno passabile di accusa lottizzatoria”

    Evidentemente c’è ancora gente che crede alla storiella secondo cui questo governo è indipendente dai partiti che lo sostengono.

    A proposito, che se ne pensa su questo blog della cena di Renzi alla Fondazione Metropolitan, con i bei nomi della finanza?

    Mi piace

  • seiovesdi ha detto:

    Come mai non mi si risponde, scusassero?
    La padrona di casa risponde piccata di non essere di destra, eppure sostiene renzi che oltre ad avere un programma di destra non si fa scrupolo di farsi finanziare pubblicamete dagli squali della finanza, al punto che perfino il cementificatore bersani amico della CMC riesce a fare un affondino…al che il renzi in questione, mentre siamo in una tempesa economica provocata da questi figli di puttana, ha il coraggio di dichiarare che “La finanza non è buona o cattiva. La finanza esiste ed è centrale per chi vuole governare un Paese in queste condizioni”, tanto per mostrare da che parte sta, e la padrona di casa zitta come un usignolo in dicembre. Potremmo conoscere il suo pensiero in proposito? So che sto sparando sulla croce rossa, ma che volete fare? Mi diverto così, quelli che son convinti di essere di sinistra e stanno con i padroni mi fanno questo effetto.

    Mi piace

Commenta se hai qualcosa da dire.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Sulla nomina di Giovanna Melandri al MAXXI. su NON SI POSSONO FERMARE LE NUVOLE.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: